play iconClicca per ascoltare l'articolo.

Domanda: Ho una vita disordinata e mi ritrovo sempre nei casini. Come faccio a realizzare i buoni propositi? Come faccio a fare pulizia nella mia vita?

Di solito a inizio anno ci concentriamo sui buoni propositi del nuovo anno, ma anche nel resto dei mesi dovremmo fare lo stesso. Ecco come realizzare i buoni propositi e non lasciare che restino solo delle parole al vento. Devi fare pulizia nella tua vita e dare una svolta positiva buttando via tutte le cattive abitudini. Basta cincischiare, è ora di fare sul serio

1) BASTA RACCONTARSI BUGIE

È inutile far finta di niente, quando ci sono dei problemi bisogna affrontarli. Vuoi continuare a fare lo struzzo che mette la testa sotto terra o vuoi prendere di petto le situazioni e trovare delle soluzioni? Tira fuori la tua forza interiore e analizza con lucidità cosa c’è che non va.
Il primo passo da fare è non raccontarsi più bugie. Ad esempio, con il tuo partner non fila più tutto liscio come all’inizio e anche se fino ad ora non sei riuscita ad ammetterlo a te stessa, sai benissimo che sei arrivata al capolinea. Se le hai provate tutte e purtroppo non c’è più storia, prendi in mano la situazione e mettici un punto.

Se reciti con te stessa una parte, l’unica che ci rimette sei tu. Perché lo fai? Le bugie a lungo andare possono farti del male, facendoti vivere in un mondo che non trova riscontro con la realtà. Prima o poi dovrai aprire gli occhi e le delusioni possono essere anche peggiori dell’affrontare la questione. L’ansia e la depressione sono dietro l’angolo, il dolore, la perdita e tutto ciò che comporta il soffrire, vanno vissuti, elaborati interiormente, sviscerati con i pianti, le parole, la rabbia. Solo vivendo questi sentimenti potrai capirci qualcosa di più e migliorarti. Fidati.

2) OGNI TANTO STACCA LA SPINA

Tutte noi abbiamo un miliardo di cose da fare: scuola, lavoro, amore, amici, palestra, figli, scadenze… L’errore più frequente è quello di diventare schiava dei ritmi frenetici della vita quotidiana. Ogni tanto devi pensare solo a te e imparare a rilassarti. Così puoi ricaricare le batterie e ritrovare nuova energia. Il segreto è entrare in contatto con te stessa. Ecco come fare: 

  • Sdraiati sul tappeto e fai aderire il tuo corpo a terra. 
  • Chiudi gli occhi e ascolta gli stimoli dell’ambiente esterno. 
  • Per aiutarti a rilassarti, puoi mettere su un cd di musica new age. Un consiglio è quello di Tea Crudi, bravissima.
  • Sposta l’attenzione su te stessa, respirando profondamente e lentamente. 
  • Ripercorri mentalmente tutte le parti del tuo corpo. Prova a sentirli: la loro posizione, come aderiscono al tappeto e il loro stato di rilassatezza. 
  • Sposta l’attenzione sul respiro: inspira ed espira lentamente. 

Dopo aver preso tutto il tempo che ti serve, riprendi contatto con la realtà: inizia a muovere prima i piedi e le mani e poi apri gli occhi. Prova a farlo almeno una volta alla settimana: solo così potrai ottenere dei benefici. 

3) LIBERA LA FANTASIA

l buoni propositi servono anche a esorcizzare la quotidianità e la monotonia. Insomma, dopo un po‘ ci si stufa di fare sempre le stesse cose e si ha bisogno di qualcosa di nuovo. Vuoi rimuovere le vecchie abitudini che non ti piacciono e evitare che le tue giornate siano un copione già scritto? Non c’è bisogno di mettersi a fare cose fuori dalla norma, come scalare montagne o andare a fare un safari, per movimentare le giornate! Basta solo trovare un nuovo modo per affrontare le varie esperienze di tutti i giorni. Un trucco c’è ed è questo: immagina di chiamarti con un altro nome o comportarti come un personaggio nato dalla tua fantasia. Ti approccerai così con un’ottica diversa alle cose. 

E nel caso puoi seguire la nostra guida su come trovarti un nuovo hobby.

4) CANCELLA LA MONOTONIA

Il problema della ripetitività è che rischia di non farti vedere le miriadi di possibilità che ci sono e farti fossilizzare in schemi predefiniti. Il pericolo è quello della rigidità che non ti fa vedere le tante sfumature che ci sono nelle cose. L’ancora di salvezza a cui puoi appigliarti quando senti di essere entrata nel vortice della monotonia è la fantasia. Lasciarsi andare a voli pindarici, vuol dire liberare le proprie energie positive ed esprimere la propria creatività. Non perdere mai l’occasione di sperimentarla e trova un hobby che faccia al caso tuo: canto? danza? pittura o scrittura? Non hai che l’imbarazzo della scelta!

5) ORGANIZZATI, MA CON CALMA

Hai deciso di andare in palestra, di seguire un corso di spagnolo, di metterti a dieta, e poi che altro? Prima di lanciarti in tutte queste nuove attività, valuta con attenzione la tua voglia e soprattutto le tue energie. Sei sicura che riuscirai a fare tutto assieme o è meglio affrontare una cosa alla volta? Rischi di stressarti inutilmente e non arrivare a nulla. La parola d’ordine è organizzazione.
Compra un’agenda e scrivi i tuoi impegni. Poi fai una scaletta e prova a rispettare gli appuntamenti. A fine settimana, segna gli appuntamenti mancati e chiediti perché non sei riuscita a farli. Man mano ti renderai conto quello che realmente puoi fare e soprattutto quello che ti dà veramente gioia di realizzare.

 

Foto: StockSnap (Pixabay)