play iconClicca per ascoltare l'articolo.

Hai già giocato al nuovo gioco di carte SUMMICARD e vorresti renderlo ancora più divertente? Qui ti spieghiamo la versione hard con un montepremi che può essere vinto dai giocatori. Perché è vero che SUMMICARD può essere giocato a tutte le età, sia con i bambini piccoli che possono perfezionare le loro abilità matematiche e sia con gli anziani che possono tenere attiva la mente attraverso i calcoli di somma e di sottrazione, ma con gli amici puoi spingerti un po’ più in là… Ovviamente non devi esagerare con le puntate, non devi svenarti, ma prevedere l’utilizzo di fiche o di piccole puntate (anche 10 centesimi) aggiunge un po’ di competizione e di pepe in più.
E allora, divertiti con i tuoi amici!

COS’È SUMMICARD

SUMMICARD è il nuovo gioco di carte inventato da Daniele Giudici, giornalista e fondatore di “Quootip.it”, e da Ginevra Roberta Cardinaletti, psicologa e scrittrice. I due, appassionati di giochi di carte, hanno creato questo gioco per divertimento e sin da subito si sono accorti di come sia divertente e appassionante. Ora lo hanno messo a disposizione di tutti prima tramite la rivista TUTTO MESE e poi con QUOOTIP.IT per fare in modo che tutti possano giocarci. È gratis, non costa nulla, e ci si diverte. Cosa volere di più?

Per essere ancora più precisi. Nessuno al mondo ha mai giocato a SUMMICARD prima d’ora, semplicemente perché prima non esisteva. Quindi sì, puoi sentirti un innovatore…

COME SI GIOCA A SUMMICARD

In questo articolo abbiamo spiegato tutte le regole per giocare a SUMMICARD che si basa principalmente sulla matematica. Leggendo l’articolo potrebbe sembrare complicato, in realtà è molto facile. Comunque, per un rapido richiamo, ricordiamo che si gioca con le carte da poker, che i semi non contano, che si gioca senza jolly e che il valore delle carte va da 1 (Asso) a 13 (K) che è la carta più alta.
Ora, in SUMMICARD ci sono 3 tipi di carte:

• Carta BOCCINO: È una e vale per tutti.
• Carte PRINCIPALI: Sono tre e ogni giocatore ha le sue.
• Carta BOMBA: Ogni giocatore ha la sua.

Questi sono i procedimenti base di SUMMICARD:

• Prima mano: Valore BOCCINO – Valore Carta PRINCIPALE 1 = Punteggio A
• Seconda mano (somma): Valore BOCCINO – Valore Carta PRINCIPALE 2 = Punteggio B
Si sommano i punteggi: A + B = Punteggio C
• Terza mano (somma): Valore BOCCINO – Valore Carta PRINCIPALE 3 = Punteggio D
Si sommano i punteggi: C + D = Punteggio E
Nella seconda e nella terza mano si può cambiare la propria Carta PRINCIPALE, ma solo una volta.
• Quarta mano (sottrazione): Valore BOCCINO – Valore Carta BOMBA = Punteggio F
Si sottraggono i punteggi e si ottiene il punteggio finale: E – F = Punteggio G
• Vincitore: Vince il giocatore che ottiene il punteggio G più basso positivo. Con la sottrazione, infatti, può esserci un valore negativo e allora vuol dire che il giocatore ha sballato ed è eliminato.

Importante: I punteggi A, B, C, D e E non possono mai essere negativi.
Quindi se il BOCCINO è un 3 e la carta PRINCIPALE è un 7, la differenza sarà 7 – 3 e non 3 – 7.

LA VERSIONE HARD DI SUMMICARD

E allora, ecco come SUMMICARD un po’ più “piccante” aggiungendo delle puntate e un montepremi finale. Ai passaggi base si aggiungono questi altri:

• Prima della partita: Ogni giocatore paga una fiche di ingresso.
• Prima della seconda e della terza mano: Il giocatore controlla la sua carta (la vede solo lui, non gli altri), e prima di scoprirla può:

  • Passare: Non fare nulla e restare con le carte iniziali proseguendo il gioco.
  • Acquistare il Cambio: Paga una fiche per cambiare la sua carta Principale (importante: si può cambiare solo 1 volta a giocatore).

• Prima della quarta mano (la scoperta della carta Bomba): Ciascun giocatore guarda di nascosto la sua carta BOMBA senza che la vedano gli altri. A quel punto deve fare una puntata economica a suo piacimento. Il giocatore successivo (in senso antiorario), può:

  • Vedere: Paga la stessa cifra decisa dal primo giocatore e va avanti nel gioco.
  • Rilanciare: Paga la cifra decida dal primo giocatore e vi aggiunge una cifra ulteriore.
  • Abbandonare: Non paga alcuna cifra e esce dal gioco.

Nel caso in cui un giocatore successivo rilanci, allora si ricomincia il giro finché tutti i giocatori non abbiano puntato la stessa cifra.
Nel caso in cui un giocatore rilanci e nessuno copra il suo rilancio ma tutti escono, allora il Rilanciatore sarà il vincitore della partita e vincerà il montepremi.

Alla fine, ovviamente, vince il piatto (il montepremi con tutte le somme delle puntate) il giocatore che ottiene il punteggio più basso.

Un’ulteriore versione, ancora più estrema: i giocatori fanno la loro puntata “al buio”, senza vedere prima la loro carta Bomba.

 

Foto: cottonbro studio (pexels)