play iconClicca per ascoltare l'articolo.

Sette e mezzo? Briscola? Machiavelli? Poker? No, oggi vi presentiamo il nuovo gioco di carte che svolterà le vostre serate con gli amici o anche in coppia. Questo Natale metti da parte i soliti giochi di carte e divertiti con un nuovo gioco che siamo certi ti piacerà tantissimo. Si tratta di SUMMICARD ed è un gioco semplice e divertente che si può giocare a tutte le età. Ed è tutto italiano: lo hanno creato Daniele Giudici, giornalista e fondatore di “Quootip.it”, e sua moglie Ginevra Roberta Cardinaletti, psicologa e scrittrice. Summicard è stato presentato sulla rivista italiana TUTTO MESE e sta già riscuotendo un grande successo.

COME SI GIOCA A SUMMICARD

SUMMICARD è un gioco di carte facile perché si basa su somme e sottrazioni e nulla di più. Non c’è bisogno di abilità particolari, per questo possono giocarci tutti e a qualsiasi età. Può essere giocato con i bambini che così fanno pratica con i calcoli e con gli anziani che possono tenere attive le loro attività cognitive. Per aiutarti e velocizzare i conti puoi utilizzare una calcolatrice e un foglio di carta con una penna per fare i calcoli e segnare i punteggi.
Ogni partita può durare da pochi secondi a qualche minuto, ma non di più, e la durata dipende dal numero dei giocatori: più partecipanti, più dura la partita.
Non c’è limite di partecipanti: si può giocare da un minimo di 2 persone a decine e decine di giocatori: si usa un mazzo di carte da gioco qualsiasi, ma se siete in tanti potete anche usare più mazzi di carte insieme.

C’è anche una versione più hard con puntate e montepremi finale da vincere. In questo articolo spieghiamo come inserire questi passaggi.

COME SI GIOCA A SUMMICARD: LE CARTE

Per SUMMICARD si usano le carte da gioco di un qualsiasi mazzo da poker, ma assumono un nome in base alla loro posizione sul tavolo da gioco:

BOCCINO: È una carta posta al centro della tavola. Vale per tutti i giocatori.
PRINCIPALI: Sono tre carte poste in sequenza e ogni giocatore ha il suo set di carte “Principali”.
BOMBA: È una ulteriore carta che ha ciascun giocatore. Questa viene scoperta per ultima e viene posta accanto alle “Principali”.
BANCO: È un piccolo mazzo di carte che devono essere in numero almeno pari a quelle dei giocatori. Quindi, se ci sono 10 partecipanti, nel mazzo del Banco devono esserci almeno 10 carte. Il Banco è gestito da uno dei giocatori ed è quello che dà le carte all’inizio della partita e le eventuali carte di cambio.

Le carte vanno da 1 (asso) a 13 (il K) e vale solo il loro valore numerico quindi l’Asso vale 1, l’8 vale 8, il J vale 11, il Q vale 12 e il K vale 13. Si gioca senza i jolly e senza considerare i segni (Picche, Quadri, Fiori, Cuori) che non hanno valore.
Si può giocare anche con le carte piacentine, ma in quel caso le carte valgono da 1 (asso) a 10 (il re).

COME SI GIOCA A SUMMICARD: LE REGOLE PASSO PER PASSO

Le regole di SUMMICARD sono molto semplici e le foto mostrano facilmente il gioco. Qui spieghiamo la versione base del gioco, senza alcuna puntata, quindi solo per divertimento. Ecco i passaggi di SUMMICARD:

• Il giocatore che ha il ruolo del BANCO dà le carte ai vari giocatori. Chi ha questo ruolo può partecipare tranquillamente alla gara.
• Al centro del tavolo si mette la carta BOCCINO che vale per tutti i giocatori.
• Ad ogni giocatore vengono fornite quattro carte: tre carte PRINCIPALI e una carta BOMBA.
I giocatori dovranno mettere le PRINCIPALI in fila e la BOMBA accanto alla loro ultima carta in una posizione che la distingua dalle PRINCIPALI.

Come si gioca a Summicard

Questa è la composizione base con 2 giocatori.

• Si comincia scoprendo la carta BOCCINO. Come detto, questa vale per tutti, sia che si giochi in 2 che in molti di più.

Come si gioca a Summicard

Il BOCCINO è un 7. Il seme non è importante, conta il valore numerico.

• PRIMA MANO: Comincia il giocatore A (alla destra del BANCO che in questo caso è il giocatore B visto che la partita è fra due giocatori) che scopre la sua prima carta PRINCIPALE. Ora deve calcolare la differenza fra il BOCCINO e questa carta.
Nell’esempio delle foto, è un 9. Quindi 9 (la sua carta) – 7 (il Boccino), il suo punteggio è 2.

Summicard 03

• La mano passa al giocatore B alla sua destra (quindi in senso antiorario). Anche questi fa la stessa cosa con la sua prima carta.
Nell’esempio della foto, è un 3. Quindi: 7 (il Boccino) – 3, il suo punteggio è 4.

• SECONDA E TERZA MANO: Si fa lo stesso con la seconda e con la terza carta Principale di ciascun giocatore, sommando i punti delle varie mani.

Summicard 04

In questo caso, il giocatore A ha un punteggio di 3 (la prima carta vale 2, la seconda vale 1), mentre il giocatore B ha un punteggio di 10 (la prima carta vale 4, la seconda vale 6).

Importante: Ciascun giocatore può cambiare una carta solo una volta e solo alla seconda e alla terza mano. Non può cambiare nessun’altra carta. È il BANCO a fornirgli la nuova carta che sostituisce in tutto e per tutto quella originale.

Summicard 05

Nella foto, vediamo che il giocatore B ha cambiato la sua terza carta prendendo un 4 (valore di 3) piuttosto che un K (valore di 6).

Guardando l’esempio delle carte, abbiamo che il giocatore A ha un punteggio di 8 (la prima carta vale 2, la seconda carta vale 1, la terza carta vale 5), mentre il giocatore B ha un punteggio di 13 (la prima carta vale 4, la seconda vale 6, la terza vale 3).

• QUARTA MANO: Quando tutti i giocatori hanno scoperto le loro tre carte Principali e hanno chiaro il loro punteggio personale, si passa a scoprire la carta BOMBA di ciascuno. Si comincia con il primo giocatore che scopre la sua carta BOMBA il cui valore di differenza non si somma, come in precedenza, ma si sottrae al punteggio del giocatore.

Summicard 06

Vediamo l’esempio. La carta BOMBA del giocatore A vale 3 (7 – 4) e sottrae questo valore al punteggio delle sue carte principali che era di 8. Quindi: 8 – 3 = 5.
La carta BOMBA del giocatore B vale 4 (J – 7) e sottrae questo valore al punteggio delle sue carte principali che era di 13. Quindi: 13 – 4 = 8.

Importante: I valori delle differenze devono essere sempre in positivo, mai in negativo. Nell’esempio delle foto, infatti, vediamo che il BOCCINO è un 7 e il giocatore A ha due carte con valori 8 e 2. Il valore di queste carte è, rispettivamente, 1 e 5 perché:

  • 8 – 7 = 1
  • 7 – 2 = 5
CHI VINCE A SUMMICARD?

Vince il giocatore che alla fine della partita ottiene il punteggio più basso, a prescindere dal valore del BOCCINO. Nel caso della partita esempio, vince il giocatore A.
Ci sono delle situazioni che possono capitare, come:
• Più vincitori (giocatori con lo stesso punteggio): In questo caso ogni giocatore pesca una carta e sottrae il valore di questa con i valore del BOCCINO. Quella che ottiene il punteggio più basso vince.
• Con le prime tre mano ogni giocatore ha un punteggio positivo, ma con la carta BOMBA può finire con un valore negativo (inferiore a 0). In questo caso, il giocatore con il valore negativo sballa e viene eliminato.
Ricordiamo che vince il giocatore con il punteggio più basso, ma positivo (maggiore di 0).

RICAPITOLIAMO

Per rendere ancora più semplice la comprensione del gioco, che può sembrare complicato ma non lo è, riassumiamo i passaggi base:

• Prima mano: Valore BOCCINO – Valore Carta PRINCIPALE 1 = Punteggio A
• Seconda mano (somma): Valore BOCCINO – Valore Carta PRINCIPALE 2 = Punteggio B
Si sommano i punteggi: A + B = Punteggio C
• Terza mano (somma): Valore BOCCINO – Valore Carta PRINCIPALE 3 = Punteggio D
Si sommano i punteggi: C + D = Punteggio E
Nella seconda e nella terza mano si può cambiare la propria Carta PRINCIPALE, ma solo una volta.
• Quarta mano (sottrazione): Valore BOCCINO – Valore Carta BOMBA = Punteggio F
Si sottraggono i punteggi e si ottiene il punteggio finale: E – F = Punteggio G
• Vincitore: Vince il giocatore che ottiene il punteggio G più basso positivo. Con la sottrazione, infatti, può esserci un valore negativo e allora vuol dire che il giocatore ha sballato ed è eliminato.

Importante: I punteggi A, B, C, D e E non possono mai essere negativi.
Quindi se il BOCCINO è un 3 e la carta PRINCIPALE è un 7, la differenza sarà 7 – 3 e non 3 – 7.

Qui trovi i passaggi per la versione hard con puntate e montepremi.

AIUTACI A FARLO CONOSCERE SUI SOCIAL

Buon divertimento e ci raccomandiamo, posta le tue partite con l’hashtag #summicard e #quootip sui tuoi profili social e noi condivideremo le tue foto.
Diventa ambasciatore di SUMMICARD, giocaci, divertiti e fai girare la voce!

 

Foto: cottonbro studio (Pexels)