TRADUZIONI VELOCI: i dispositivi che traducono ogni lingua in tempo reale

Domanda: Una volta usavo il dizionario per tradurre dall’italiano all’inglese o in altre lingue, possibile che oggi non ci siano delle novità per traduzioni veloci?

Sinceramente, oggi come oggi i dizionari sono utili più come oggetti vintage che per l’uso quotidiano. Certamente hanno il loro fascino, ma il mondo sta cambiando e ormai è tutto online. Anzi, è ben oltre l’online che si pensa comunemente perché siamo diretti sempre di più verso la realtà aumentata. Questo vale soprattutto per le traduzioni in altre lingue: nell’era della comunicazione e della globalizzazione è sempre più normale parlare o leggere in altre lingue, ma come possiamo fare? Ecco 3 metodi facili per traduzioni veloci:

Ads
1) I dispositivi che traducono in tempo reale

Si tratta di alcuni dispositivi simili a uno smartphone che traduce in tempo reale nella tua lingua ciò che viene detto in un’altra lingua. 

Vormor


➡ Traduce 72 lingue in 0,5s. Basta cliccare su un tasto e dire la frase in una lingua. E lui la traduce subito ripetendola a voce alta. Permette anche di salvare la conversazione per ascoltarla più tardi. Necessita del wifi o in connessione tethering con lo smartphone. Ha una batteria da 1200 mAh valida per 360 ore. Compralo qui.

Perché sì: Facile da usare e leggerissimo

Buoth

➡ Compatibile con 106 lingue funziona in 3 modalità: 1) Dicendo la frase da tradurre a voce alta. 2) Registrando la frase da tradurre per poi ascoltare la traduzione successivamente. 4) Facendo una foto al testo da tradurre. Quest’ultima funziona così: il dispositivo ha una piccola fotocamera, con questa inquadri la frase e lui ti dice la traduzione. Serve internet. Compralo qui.

Ads
Perché sì: Prodotto utilissimo per chi viaggia 100%

Ceepko

➡ A differenza degli altri è molto più economico. Supporta la traduzione di 137 lingue, anche questo ha la camera per la traduzione fotografica e ha una batteria da 1500 mAh. Serve la connessione dati. Compralo qui.

Perché sì: Ottimo prodotto

PocketTalk

➡ Questa società produce diversi traduttori istantanei e questo è il top gamma. Traduce 82 lingue e funziona con una sim integrata che funziona in 130 Paesi e include due anni di traffico dati senza ulteriori costi. Si connette automaticamente e non c’è bisogno di configurazioni o contratti. Lo accendi e traduci. Anche questo funziona sia con la voce che con la fotocamera. Compralo qui.

Perché sì: Ottimo ma con un interrogativo

 

2) Usa lo smartphone

Un dispositivo esterno è sicuramente più comodo, ma puoi fare traduzioni veloci anche con il tuo smartphone. Segui la nostra guida per usare Google Traduttore.

Ads

– Assistente vocale: Dici la frase che vuoi tradurre e lo smartphone te la ripete nella lingua desiderata. Che tu abbia un iPhone o Android, ti basta usare un assistente virtuale come Siri (iPhone) o Google Assistant (Android):

– IPhone: Siri, traduci “Che ore sono?” in inglese
– Android: Ok Google, traduci “Che ore sono?” in inglese

– App: Sei in un ristorante di Londra e il menù è in inglese. Pensavi ci fosse anche in italiano e il tuo inglese non va oltre “What time is it?” (che per visitare Londra può anche andare bene), come fai? Facile, usa lo smartphone. Questo sistema necessita della app “Google Traduttore” presente sia su Apple Store (iPhone) che su Google Play Store (Android).

Ads

 

Credit foto: Buoth (Amazon)

Ads

Start typing and press Enter to search

quootip | back to top