20 GIOCHI EROTICI da fare in coppia per tornare a divertirti

Consigli
Sei in: Home > People & Pet > Sesso > 20 GIOCHI EROTICI da fare in coppia per tornare a divertirti

Clicca per ascoltare l'articolo.

Domanda: Il sesso con il mio compagno è diventato monotono, meccanico. Ci sono dei giochi erotici per divertirci come all’inizio?

Ci sono tanti giochi, fantasie, dettagli che possono arricchire la vita sessuale rendendola più appagante e più divertente. Questo può valere sia per le coppie che, magari dopo tanti anni insieme, iniziano ad accusare un po’ il calo del desiderio, ma anche per qualsiasi coppia che abbia semplicemente voglia di aggiungere un po’ di brio alla propria vita sessuale. Ecco alcuni giochi erotici da fare insieme.

1) IL QUESTIONARIO

Per stimolare il desiderio e per favorire la comunicazione con il partner, iniziate con uno dei giochi erotici di base da fare in coppia: scrivete su un foglio di carta una serie di domande che riguardano i vostri gusti e preferenze.
Ad esempio: «In quali parti del corpo ti piace di più essere toccato? Qual è la tua posizione preferita? Qual è il punto in cui ti piace essere baciato? Dove preferisci fare l’amore? Cosa non ti piace fare?».
Rispondete separatamente, ognuno per sé, e prima di leggere le risposte dell’altro provate a indovinarle. Questo vi aiuterà sia a capire quanto conoscete l’uno dell’altra, sia a scoprire qualcosa di nuovo da cui partire per migliorare la vostra vita sessuale.
È un gioco da fare in due, ma anche da soli può aiutare molto a focalizzare meglio i propri gusti e le proprie preferenze.

2) LA MAGIA DELLE CANDELE

Non a caso la “cena a lume di candela” è l’espressione usata per descrivere l’atmosfera romantica per antonomasia. In effetti la sua luce fioca, un po’ tremolante, di colore caldo può contribuire molto a creare un’atmosfera intima.
Ovviamente non è detto che ci si debba limitare al classico candelabro messo al centro della tavola per un’intima cenetta tête-à-tête, si può anche provare un bel bagno in due in una vasca circondata di candele profumate, o anche accendere delle candele in camera da letto: fate sempre attenzione a non metterle vicino a tende, coperte o materiali infiammabili.
Si può giocare con le fragranze e con i colori, scegliendo quelli che vanno incontro ai nostri gusti e che ci ispirano di più. La luce della candela, essendo molto tenue, oltre a creare un’atmosfera romantica può aiutare dal punto di vista psicologico a sentirsi più a proprio agio e meno in imbarazzo: sicuramente il vedo-non-vedo che si crea può risultare più confortante di una luce accesa.

3) USATE IL PRESERVATIVO COME GIOCO EROTICO

Nonostante l’indubbia utilità, purtroppo, il preservativo non è sempre amato, soprattutto dagli uomini. Ricordiamo sempre che il preservativo non solo è un metodo anticoncezionale, ma è anche uno strumento fondamentale per evitare il contagio di infezioni e malattie.
Non piace? E allora trasformiamolo in uno dei vostri giochi erotici preferiti. Uno particolarmente gradito agli uomini è quello in cui è la donna ad infilare il preservativo all’uomo. Così una fastidiosa interruzione si trasforma in un ulteriore motivo di eccitazione: dopo aver scartato il preservativo. Volendo essere più “hot” si può farlo usando la bocca.
In ogni caso, è importante il contatto visivo con il partner perché si crea molta complicità rendendo il tutto ancora più eccitante.

Consigli
4) IL SESSO SFRUTTANDO TUTTI I 5 SENSI

Ci sono alcuni brani musicali che mettono energia, altri che mettono malinconia. Non è la musica in sé a provocare una certa emozione, ma ha il potere di risvegliare qualcosa che è già in noi. Questo funziona non solo con la musica, e quindi l’udito, ma con tutti i sensi, il gusto, il tatto, la vista e l’olfatto. Dovremmo “coccolarli” di più, deliziarli con ciò che può dar piacere ad essi e quindi a noi stessi.
Quando si tratta di sesso, è ancora più importante: i nostri sensi possono davvero rendere tutto molto più coinvolgente ed emozionante. Prova a creare una situazione di intimità con il tuo partner in cui allietare tutti e cinque i sensi: una musica sensuale possibilmente non cantata (non siete ad un concerto), l’illuminazione soffusa, la lingerie sexy, il profumo che vi ricorda il vostro primo incontro, il cibo stuzzicante e l’ambiente accogliente con cuscini e altro. Curate ogni dettaglio in modo da non trascurare nessuno dei vostri sensi.
Soprattutto, godeteveli. Non correte subito alla conclusione con il rapporto classico. No, prendetevi i tempi giusti per far mangiare il vostro partner mentre è bendato chiedendogli di indovinare di cosa si tratta, fate un massaggio utilizzando una piuma, toccatevi in modo diverso…

5) LA RESISTENZA

Un modo per giocare sessualmente con i sensi è quello di accarezzarsi reciprocamente in modo dolce e delicato, lentamente, lungo tutto il corpo, senza concentrarsi solo sui genitali. Deve essere una prova di resistenza: si tratta di eccitare l’altro senza fargli raggiungere l’orgasmo, bisogna espandere la sua sensibilità.
Ad esempio potete farlo sedendovi l’uno di fronte all’altra nella classica posizione del loto, quella con le gambe incrociate. Guardatevi prima negli occhi, per almeno 3 minuti, senza dire nulla. Solo guardandovi negli occhi. Poi, lentamente, cominciate ad accarezzarvi una spalla, poi il braccio, la guancia, il collo, il petto, il ginocchio ecc.

6) LA BENDA E L’EFFETTO SORPRESA

Fra i giochi erotici più potenti ci sono quelli che si basano sull’immaginazione. Prima di entrare nella stanza, uno di voi due potrebbe indossare una benda sugli occhi che non gli permetta di vedere nulla. È vestito, come se nulla fosse. Sarà il suo partner a farlo entrare nella stanza, a svestirlo e a condurre il gioco. Serve molta fiducia, e questo sarà importante per lasciarvi andare completamente. Potete anche giocare fingendo che ci sia una terza persona, potete usare qualche toys, insomma, divertitevi perdendo il controllo.
Ovviamente deve essere qualcosa che piaccia ad entrambi perché l’obiettivo è di eccitare entrambi.

Consigli
7) CALDO/FREDDO

Il contrasto della temperatura è molto sensuale. Attenzione, non ci riferiamo al fatto di ritrovarsi nudi all’aperto in pieno inverno o all’accendere i riscaldamenti d’estate, bensì all’usare dei prodotti che abbiano una temperatura diversa rispetto a quella del corpo.
Fai stendere il tuo partner a pancia in giù (e poi fallo girare) e comincia a massaggiare il corpo del partner usando un prodotto freddo come il ghiaccio, un frutto tagliato a metà, il gelato, qualcosa di fresco. Non deve essere una tortura, ovviamente, quindi non passare su parti sensibili come la pancia, ma un modo per stimolarlo.
Puoi fare la stessa cosa anche con qualcosa di caldo come una cioccolata calda (non bollente).

8) FARE UN FILM EROTICO

Il gioco di ruolo è uno dei grandi stimolatori per una coppia. In pratica si tratta di interpretare dei ruoli in una scena inventata. Può essere un classico (dottore-paziente o insegnante-studente o idraulico-cliente) oppure la scena di un film, oppure potete inventarla. Quest’ultimo caso prevede meno improvvisazione: scegliete il giorno (ad esempio il sabato sera) e il lunedì precedente mettetevi a tavolino e cominciate a immaginare la storia, scrivete i dialoghi ecc. Poi durante la settimana comprate l’occorrente (i vestiti, gli accessori ecc.) e aggiustate il tiro. Se volete potete anche riprendervi (e sarà un gioco ulteriore: regista-attore) ma non è necessario e, soprattutto, è importante che poi quel video venga cancellato o custodito solo per la coppia. Non deve mai finire su internet o nelle chat, questo è un reato.

9) GUARDATE INSIEME I VIDEO PORNO

Chi ha detto che i film porno sono da guardare da soli nella propria intimità? Chi ha detto che sono una cosa solo da maschi? Tutt’altro, potete trasformarli in uno dei vostri giochi erotici preferiti. Ormai i siti sono degli aggregatori organizzati per categorie sempre più specifiche: sceglietene una e guardate il video che vi incuriosisce di più. Per fare un esempio: categoria “Servizio in camera”. Dopo proseguite voi, spegnete il computer o la tv e immaginate di essere in un albergo per un week end di lavoro quando bussano alla porta per portarvi la colazione che avete ordinato nella hall…
Attenzione, il video porno a luci rosse deve essere uno stimolante, un punto di partenza, un mezzo per poi proseguire nella realtà della coppia. Se tutto finisce con il video senza che voi facciate nulla, allora non ha senso.

10) SFRUTTATE I RACCONTI EROTICI

Quando uscì il primo libro della serie di “Cinquanta sfumature“, ci fu un’onda erotica che travolse il mondo Milioni di donne scoprirono la sessualità, l’erotismo spinto al limite, si resero conto che il sesso è molto di più delle semplici posizioni di base. Una scoperta che in molti casi riaccese la sessualità nella coppia. I romanzi sono come i video, con la differenza che non si vede, ma si immagina. E qui torniamo al concetto che l’organo sessuale più potente è il cervello attraverso l’immaginazione. Quindi, acquistate dei romanzi erotici e leggeteli insieme…
Oppure potete inventare voi un romanzo erotico. Non è importante che poi venga pubblicato, l’obiettivo è divertirvi insieme pensando a possibili scene eccitanti. Scene che poi potreste fare insieme.

11) IMPROVVISATE UN SET FOTOGRAFICO

Una volta si usavano le Polaroid per evitare di far sviluppare le foto da un esterno, poi l’avvento delle macchine fotografiche digitali ha dato il via al mondo del porno amatoriale. Oggi ci sono gli smartphone che possono essere usati per questo scopo: a turno, uno fa il fotografo e l’altro il modello. Scegliete le pose, ricreate le immagini che guardate sulle riviste, divertitevi a posare.
Potete anche fare una piccola variazione sul tema: più che giocare a fare la modella e il fotografo, potete scattarvi dei selfie sexy e inviarli al vostro partner. Il sexting è molto usato ormai.
Ricordatevi però di non usare l’opzione “cloud” o di utilizzare una password molto sicura. E ricordatevi la regola aurea della sessualità di coppia: è bella solo se piace ad entrambi e tutto finisce all’interno della coppia. Queste foto non dovranno mai essere una forma di ricatto o finire in mani sbagliate, in questo caso parliamo di un reato.

12) IL PROFILO SEXY DI COPPIA

Una volta c’era il “fermo posta” reso celebre anche da un film di Tinto Brass. Poi le foto nude di coppia sono passate sul web attraverso i forum e i siti di scambio di foto. L’evoluzione è stata l’apertura di account di coppia su Twitter in cui la coppia crea una sorta di sexy alter ego della stessa. Per la verità c’è anche chi si spinge oltre e apre un account su OnlyFans. Si scelgono dei nomi, età e una biografia non veritiera e poi pubblicano le loro foto di coppia. Solitamente le foto e i video sono fatti in modo che nessuno possa riconoscere i soggetti. Quindi sono fatti senza far vedere le facce o altri “segni particolari” sui corpi (cicatrici, tatuaggi ecc.), sui capi di abbigliamento (si acquistano abiti apposta) o dell’arredamento di casa (si usa un telo che copra i mobili, i quadri ecc.). Qui l’eccitazione sta nei commenti.
Voi potete fare lo stesso, facendo molta attenzione a ciò che pubblicate e all’indirizzo email che inserite (usatene una nuova e dedicata). Attenzione perché è un gioco che però se non gestito bene può diventare un problema.

13) IL FINTO SCAMBIO DI COPPIA

Ok, c’è chi lo fa ed è anche felice, ma qui vogliamo rimanere solo all’interno dei giochi erotici per la coppia quindi il tutto si limita all’immaginazione. Abbassate le luci, chiudetevi in camera da letto, e bendatevi entrambi. Ora fate un piccolo gioco di ruolo: fingete che dalla porta entrino una coppia di vostri amici. Meglio se immaginari perché se sono reali potreste finire a discutere per la gelosia. Fate finta che siano questi amici a fare sesso con voi. Quindi, chi vi sta toccando è effettivamente il vostro partner che però parlerà a nome di un’altra persona, e lo stesso farà lui con voi.
Volendo potete anche fare una variazione facendo finta che invece di una coppia sia un singolo. Una sera può essere che il “terzo” sia un uomo, un’altra sera può essere una donna e così via.

14) LA DOCCIA INSIEME

Ovviamente dipende se c’è lo spazio sufficiente per entrambi. È uno dei giochi erotici più simpatici da fare: vi spogliate, accendete l’acqua alla temperatura che va bene ad entrambi e iniziate a lavarvi. Uno passa il sapone sul corpo dell’altra e viceversa. L’obiettivo non è quello di insaponare e sciacquare in modo perfetto, non siete in una beauty farm, ma di divertirvi ed eccitarvi. Quindi, ogni tanto fermatevi e datevi un bacio: insaponi un braccio? Un bacio. Insaponi il petto? Un bacio. Insaponi una gamba? Un bacio. E così via.

Consigli
15) LA LINGERIE SEXY

Chiediti, a cosa serve davvero la lingerie sexy? Per essere più eccitante? È davvero importante? In realtà il vero senso della lingerie sexy è quella di dare un messaggio, un impegno a fare qualcosa che vada oltre la quotidianità. Pensaci, non vai in palestra in tailleur o in giacca e cravatta. Indossi una tuta, giusto? Lo stesso vale per la lingerie sexy. Se indossi la solita biancheria di tutti i giorni, mandi un messaggio (anche a te stessa) che per te questa è una cosa fra le tante e invece no. Questo è il momento da dedicare al sesso nella coppia? E allora questo momento merita la giusta attenzione. Anzi, indossala già dalla mattina sotto ai normali vestiti, e ogni volta che la guarderai ti ricorderà che stasera è la sera dei giochi erotici.
Ovviamente la lingerie sexy non è una cosa solo delle donne, ma di tutti e due quindi anche l’uomo deve fare altrettanto scegliendo la biancheria adatta.

16) I SEX TOYS

Ormai sono stati sdoganati, non è più come una volta quando il solo pensarci significa sentirsi “una poco di buono”. Ma quando mai? Pensa al cibo. Puoi andare al supermercato, prenderti una scatoletta di tonno al naturale, una busta di insalata, un pacchetto di cracker e una bottiglia d’acqua. Vai a casa, metti tutto in un piatto, un filo d’olio e ceni. Certo puoi farlo, ma che cena è? È una cena di sopravvivenza, non di gusto. Se vuoi gustarti una cena di livello ti servono ingredienti migliori, le ricette migliori, gli insegnamenti dei maestri migliori. Il sesso non è diverso. Perché limitarti a fare le solite cose? I sex toys sono un potenziatore del piacere e usarli significa provare più piacere.
Tra l’altro, non ci sono solo i sex toys per le donne, ormai ci sono per entrambi i sessi e quindi l’uomo non dovrà più sentirsi in competizione “con quel pezzo di plastica”, ma anzi usarlo anche lui!

17) LO STRIP GAME

Una volta c’era lo strip poker, ma il bello non era tanto il poker, quanto lo strip. Ovvero il fatto di dover pagare una penitenza per un errore o una scommessa persa. Quindi può essere applicato a una scommessa per una partita, a una partita persa alla console, ad una gara di bevute, a quello che volete.
Immagino l’obiezione: “ma la conosco da una vita, l’ho vista nuda migliaia di volte, cosa vuoi che mi interessi lo strip?”. A questo obiezione si può rispondere solo in un modo: provateci!
E comunque, lo strip non deve essere inteso solo da parte della donna, ma anche dell’uomo.

18) IL NATURISMO

Con il vostro partner vi siete visti nudi migliaia di volte, ma vi siete mai spogliati all’aperto, in una spiaggia piena di altre persone? Se la sola idea vi atterrisce, dovete pensare che in una spiaggia naturista sarete l’ultima cosa a cui le altre persone stanno pensando. Potete essere magri, sovrappeso, alti, bassi, con la pancia o le smagliature, che per gli altri siete solo qualcuno che occupa un po’ di spazio nella spiaggia. È il paradosso del naturismo: uno pensa che in una spiaggia dove si sta nudi si è sott’occhio costantemente, e invece non è così. Almeno questo è la normalità di una spiaggia naturista poi dipende dove andate. Nei centri autorizzati c’è una forte attenzione ad evitare i “curiosi” esterni, è vietato fare fotografie, e lo scambismo è visto malissimo. È anche vero che ci sono delle spiagge naturiste dove invece non c’è questo controllo e effettivamente può succedere di tutto. Magari informatevi prima, esattamente come quando andate in un nuovo albergo o un ristorante: prima vi informate.
Ciò che conta, però, è che per voi è una novità. Potete iniziare mettendovi solo in topless o solo per qualche minuto, ma quell’ambiente vi stuzzicherà.

19) USATE IL CIBO PER GIOCARE

A parte il potere afrodisiaco di alcuni alimenti, non sempre comprovato, il cibo può avere un ruolo importante nel sesso ed è usato per molti giochi erotici: ci sono molti modi in cui il cibo può rivelarsi stuzzicante, stimolante, sensuale.

  • Si può giocare imboccando il proprio partner mentre è bendato. Questo può essere un ottimo spunto per creare un po’ di divertente complicità. Si crea in questo modo un’atmosfera di attesa, curiosità e fiducia nell’altro. Si può lasciare di tanto in tanto che il cibo scivoli fuori dalla bocca, lungo il collo, e si possono ovviamente invertire i ruoli. Sarà un bel momento di intensa condivisione e vi ritroverete probabilmente a ridere e ad eccitarvi allo stesso tempo.
  • Si può far consumare del cibo sul proprio corpo, scegliendo il tipo di cibo con cura ed evitando alimenti particolarmente “appiccicosi” o troppo caldi o troppo bollenti, coinvolgendo tutte le parti del corpo piuttosto che concentrarsi unicamente sul seno o sui genitali. 
  • Si può usare una cena o uno spuntino romantico interpretando dei ruoli eccitanti che possono trasformare la serata in un interessante momento di sensualità: ci si può imboccare a vicenda, baciandosi e rendendo il momento del pasto un incontro romantico e sensuale.
20) OLTRE I LIMITI

Qui andiamo un po’ oltre, ma il bello del sesso è anche quello di spingersi oltre. Limitarsi alla posizione del missionario una volta ogni 10 anni significa ridurre il sesso a poca roba. Questo non significa che va fatto 5 volte al giorno e tutti i giorni, e neanche che dovete buttarvi in un club privé o darvi al bondage estremo. No, significa semplicemente che anche se state insieme da 50 anni probabilmente conoscete molto poco del corpo e del piacere dell’altro. Sapete i suoi gusti musicali, cinematografici, quelli alimentari, ma poco su ciò che lo eccita.
Non solo, forse siete così presi dalla paura di un tradimento o del timore religioso che è meglio evitare certi argomenti e vi imbestialite se il vostro partner ne parla o vuole farlo.
Questo intendiamo con l’andare “oltre i limiti”. Intendiamo i vostri limiti psicologici e non solo quelli sessuali. Esplorate, chiedete, informatevi, giocate e i giochi erotici sono perfetti per questo. Solo in questo modo scoprirete che magari il massaggio prostatico può essere una esplosione di piacere per l’uomo, magari scoprite che farlo bendata è tutta un’altra cosa. Giocate!

Il sesso è un gioco e in una vita dove ormai siamo bombardati dalle cattive notizie (le malattie, il Covid, la disoccupazione, la guerra), il sesso è una delle poche cose che ci regala piacere. E, anzi, fa bene anche alla nostra fisiologia. Basta vederlo come una seccatura, è il momento di inserire un po’ di piacere nella nostra vita inserendo anche dei giochi erotici. Buon divertimento!

 

Foto: efes (Pixabay)

© Riproduzione vietata.
CI TENIAMO ALLA TUA PRIVACY
Noi e i nostri fornitori selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Questo vale anche per la pubblicità dove noi e terze parti selezionate facciamo uso di queste tecnologie per raccogliere informazioni utili al fine di migliorare il servizio. La pubblicità sul sito è studiata per non apparire visivamente invasiva e per essere il più utile possibile.
Per ulteriori informazioni, leggi la nostra cookie policy. Puoi liberamente negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccando su personalizza, cliccando sulla x accetti la navigazione nel sito con i cookie tecnici, mentre se vuoi dare il tuo consenso clicca su accetta.
Puoi liberamente cambiare idea in qualsiasi momento.
quootip | back to top