6 falsi miti sulle donne dopo i 40 anni: il bello comincia ora


Clicca per ascoltare l'articolo.
Un esercizio pratico che puoi fare

Fermati qualche minuto e prendi carta e penna.
Pensa alle cose che avresti voluto fare ma che, per mille motivi, non hai mai fatto. Fai una lista, cercando di ricordare sia i tuoi desideri di quando eri molto giovane che quelli di oggi.
Scegli una di queste cose e decidi di farla da ora. Hai sempre amato il ballo ma non ti sei mai decisa a iscriverti a un corso? Puoi farlo ora. Non c’è un’età per iniziare a ballare, anzi, chi lo fa si sente davvero di nuovo giovane. Preferisci un corso di cucina? O magari volevi imparare una lingua? O forse vuoi iscriverti all’università? Ritagliati uno spazio tutto per te e inizia a seguire un tuo sogno, da subito.
Inizierai così una nuova avventura, che ti regalerà entusiasmo e sentirai finalmente che puoi ancora seguire i tuoi sogni.

Com’è successo che sei passata da «Non vado con quelli più grandi» a «Non vado con quelli più giovani»?

I falsi miti dell’età che avanza

Spesso quello che non ti permetti di vivere è solo legato a luoghi comuni che però non sono affatto veri. Ecco i falsi miti da cancellare dalla tua vita:

1) Non posso più essere attraente: Il fascino di una donna non ha nulla a che fare con l’età. Anzi, la femminilità e la sensualità di un modo di muoversi, di parlare e di camminare non è legata all’età. Non solo, spesso migliora con gli anni. E poi bisogna considerare che i tempi cambiano. Ai tempi di “Basic Instinct”, Sharon Stone aveva 34 anni e alcune critiche furono che fosse troppo avanti con gli anni per un ruolo così sexy. Era il 1992. Avere 34 anni oggi, invece, rientra nell’essere giovani. Chi ha detto che Alessia Marcuzzi oggi non sia attraente? Ha 48 anni. Perché non dovrebbe sentirsi attraente? È una frase fatta, ma l’età è solo nella testa.

2) Se mi vesto sexy alla mia età sono volgare: Vestirsi in modo sexy non significa necessariamente vestirsi come una diciottenne che ha bisogno di farsi notare. Anzi, con gli anni la definizione che diamo alla parola “sexy” è cambiata, quindi, un vedo-non-vedo, una scollatura non troppo profonda, un abito che accompagna le forme possono essere estremamente sexy senza essere volgari. Abbiamo parlato di Alessia Marcuzzi che spesso viene criticata sui social proprio perché pubblica delle foto che alcuni considerano esagerati per la sua età. E lei cosa fa? Ne pubblica altre. Perché per 5 che ti criticano, ce ne saranno 100 che sono d’accordo con te. Dipende dall’educazione personale, dal cosa ci hanno insegnato ma perché io donna 40enne o 50enne dovrei frenarmi? Ma quando mai!

3) Se faccio cose “da giovane” sono ridicola: Non c’è niente che tu ti debba precludere a causa della tua età, e soprattutto, anche grazie alla tua maturità, avrai certamente imparato a non dare troppa importanza al giudizio altrui come invece facevi a vent’anni: fai quello che ti piace fare senza preoccuparti di quello che pensano gli altri. Vuoi fare rafting? Paracadutismo? Se le tue condizioni di salute te lo permettono, evviva! Vuoi cambiare colore di capelli, acconciatura, avere un make up più spinto? Brava!

4) Non posso imparare cose nuove: Puoi sempre imparare, non frenarti. È il bello della vita. Lanciati in tutto ciò che ti interessa e anche se dovessi far più fatica di quando avevi 20 anni, puoi comunque riuscirci e ottenere anche risultati migliori grazie alla costanza e alla determinazione. Non si smette mai di crescere. Per dire, Eleonora Daniele si è laureata a 44 anni. Poteva evitarselo? Certo, ha già un lavoro, una vita soddisfacente, a cosa le serviva laurearsi? Lei lo ha fatto, perché non dovresti farlo tu?

5) Ormai è troppo tardi per cominciare a coltivare una passione: Non c’è una data di scadenza per le passioni. Se c’è qualcosa che hai sempre amato, ma a cui non ti sei mai dedicata, magari per motivi di tempo, il momento giusto per iniziare è adesso. Guarda “Masterchef”, per dirne uno. La maggior parte dei partecipanti sono persone con più di 40 anni che hanno voglia di cambiare vita. Chi glielo fa fare? La vita. Si vive una volta sola e non puoi rinviare alla prossima volta che avrai 20 anni. Questo è il momento.

6) Devo per forza avere un marito e un figlio: Ci sono moltissime donne che per i più disparati motivi non si sono sposate o non hanno avuto figli. Se questo è il tuo caso, non devi viverlo come qualcosa di cui vergognarti, non sei una donna incompleta, sei una donna proprio come tutte le altre, con le tue scelte e la tua vita, di cui non devi rendere conto agli altri. 

 

Credit foto: “40 anni sono i nuovi 20”, Giphy

© Riproduzione vietata.
Consigli
CI TENIAMO ALLA TUA PRIVACY
Noi e i nostri fornitori selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Questo vale anche per la pubblicità dove noi e terze parti selezionate facciamo uso di queste tecnologie per raccogliere informazioni utili al fine di migliorare il servizio. La pubblicità sul sito è studiata per non apparire visivamente invasiva e per essere il più utile possibile.
Per ulteriori informazioni, leggi la nostra cookie policy. Puoi liberamente negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccando su personalizza, cliccando sulla x accetti la navigazione nel sito con i cookie tecnici, mentre se vuoi dare il tuo consenso clicca su accetta.
Puoi liberamente cambiare idea in qualsiasi momento.
quootip | back to top