ALCOL: Quanto posso bere per non avere problemi?

Domanda: Quando vado a cena mi piace bere qualche bicchiere di vino o una bella birra, quanto posso bere per non farmi ritirare la patente?

In realtà non bisognerebbe non bere per evitare di ricevere una sanzione più o meno grave, quanto perché bere troppo alcol fa male al fisico. Ok, ma cosa vuol dire “bere troppo”? Quanto posso bere prima di andare incontro a problemi?
Vediamo di fare chiarezza.

Ads
COSA SI INTENDE PER BEVANDA ALCOLICA?

Le bevande alcoliche sono costituite per la maggior parte da acqua e da alcol etilico (etanolo) con aggiunta di aromi, coloranti, antiossidanti, ecc. L’alcol non è un nutriente e non è utile all’organismo, ma il nostro corpo riesce comunque a sopportarne un minimo. Le linee guida nutrizionali utilizzano il termine “consumo a basso rischio” riferendosi alle unità alcoliche da non superare e raccomandano ad una donna adulta e in buona salute di non superare un consumo giornaliero di 1 unità alcolica (UA), mentre l’uomo di età compresa tra i 18 e i 65 anni non deve superare le 2 UA. Una uUA al giorno è da non superare anche per le persone con più di 65 anni.

Da ricordare che una UA corrisponde a 12 grammi di alcol, ovvero una lattina (330 ml) di birra di media gradazione (4,5°), un bicchiere (125 ml) di vino di media gradazione (12°) o un bicchierino (40 ml) di superalcolico a 40°.

I LIVELLI DI ALCOL CONSENTITI

Partiamo dicendo che il limite di tasso alcolemico consentito per la guida in Italia è di 0,5 grammi per litro. Una cifra che detta così non vuol dire niente, e allora ecco una stima per capire a cosa corrisponde. È tratto dalla tabella realizzata dall’Osservatorio Nazionale Alcol CNESPS, Centro Coll. Organizzazione Mondiale della Sanità per la Ricerca sull’Alcol e le Problematiche Alcolcorrelate.
La Tabella contiene i livelli teorici di alcolemia raggiungibili dopo l’assunzione di una unità alcolica.

Ads

UNITÀ ALCOLICA DI RIFERIMENTO (in cc)
(Bicchiere, lattina o bottiglia serviti usualmente nei locali)

  • Birra: 330 cc
  • Vino: 125 cc
  • Vini liquorosi-aperitivi: 80 cc
  • Digestivi: 40 cc
  • Superalcolici: 40 cc
  • Champagne/spumante: 100 cc
  • Ready to drink: 150 cc
  • Mix: Bisogna sommare i componenti

I valori di alcolemia (concentrazione di alcol nel sangue), calcolati in base al sesso, al peso corporeo e all’essere a stomaco vuoto o pieno, sono solo indicativi e si riferiscono ad una assunzione entro i 60-100 minuti precedenti.

DONNE

A Stomaco vuoto

A Stomaco pieno

Esempio:

Ads
  • donna: peso 45 Kg, ha assunto a stomaco vuoto 1 birra leggera ed 1 aperitivo alcolico. Alcolemia attesa: 0,39+0,49 = 0,88 grammi/litro
  • donna: peso 60 Kg, ha assunto a stomaco pieno 2 superalcolici (60°). Alcolemia attesa: 0,35+0,35 = 0,70 grammi/litro.

UOMINI

A Stomaco vuoto

A stomaco pieno

Esempio:

  • uomo: peso corporeo 75 Kg, ha assunto a stomaco vuoto 2 birre speciali. Alcolemia attesa: 0,41+ 0,41 = 0,82 grammi/litro
  • uomo: peso corporeo 55 Kg, ha assunto a stomaco vuoto 1 birra doppio malto ed 1 superalcolico di media gradazione (45°). Alcolemia attesa: 0,71+0,36 = 1,07 grammi/litro.
AVVERTENZE PER UNA LETTURA CORRETTA DELLA TABELLA:

La stima dei livelli di alcolemia si basa sull’assunzione delle più comuni bevande alcoliche. Lo scopo principale della suddetta tabella è di stimare la quantità di alcol per una guida sicura e responsabile. Al proposito è importante sapere che:

  • esiste un legame diretto tra livelli crescenti di alcolemia e rischio relativo di causare o essere coinvolti in un incidente grave o mortale
  • le alterate capacità di guida sono direttamente influenzate dalla quantità di alcol consumata
  • tutte le quantità di alcol pongono l’individuo in una condizione di potenziale rischio
  • a parità di quantità di alcol consumate, individui differenti possono registrare variazioni anche notevoli nei livelli di alcolemia, in funzione: del genere (maschi e femmine), dell’età, della massa corporea (magrezza o obesità), della assunzione o meno di cibo (se a stomaco pieno o a digiuno), della consuetudine con cui si assume alcol, della presenza di malattie o condizioni psico-fisiche individuali o genetiche, della assunzione di farmaci anche di uso comune (es. aspirina, antistaminici, anticoncezionali, antinfiammatori, antipertensivi, anticoagulanti, antibiotici, farmaci per il sistema nervoso).

Di conseguenza, viste le tante variabili è nella pratica impossibile calcolare con precisione la quantità esatta di alcol da assumere senza superare il limite legale di alcolemia dello 0,5 grammi/litro. Non esistono livelli di consumo alcolico sicuri alla guida.
Alla fine, il comportamento più sicuro per prevenire un incidente alcolcorrelato è di evitare di consumare bevande alcoliche se ci si deve porre alla guida di un qualunque tipo di veicolo.

Ads

ATTENZIONE: I valori di alcolemia riportati in tabella non hanno una validità legale, rappresentano solo una stima della concentrazione di alcol nel sangue conseguente all’assunzione di un’unità di bevanda alcolica e forniscono un valore puramente indicativo che non può essere in alcun modo acquisito come garanzia di sicurezza e/o di idoneità psico-fisica alla guida.

Ecco il pdf della tabella:

Fai clic per accedere a poster%20fronte%20retro%20tabella%20livelli%20alcolemia%20e%20principali%20sintomi.pdf

Ads

Foto: Republica (Pixabay)

Ads

Start typing and press Enter to search

quootip | back to top