Domanda: Vorrei tanto andare in palestra ma tra i mille impegni, gli amici, il fidanzato, il lavoro, la convivenza… non ho mai tempo. Come posso fare?

«È troppo lontana», «Costa troppo e io non ho soldi», «C’è sempre un sacco di coda alle macchine», «Puzza!». Scuse, mille scuse per non andare in palestra e per nascondere la vera, unica, motivazione: la pigrizia! È anche vero, però, che non devi fare quello che non ti va di fare e quindi ecco la soluzione ideale: l’home fitness. Ma che cos’è? A cosa serve? E come funziona? Calm, calma…

Prima di cominciare

Intanto devi decidere cosa vuoi: un minimo di esercizio? Tonificare i muscoli? Svilupparli? Poi devi decidere se fare tutto da sola (comprando dei libri-manuali) o se ingaggiare un personal trainer che ti prepari una scheda personalizzata. Il passaggio successivo è decidere se vuoi fare tutto gratis o se vuoi aiutarti con dei macchinari che ormai non costano molto e valgono comunque molto.

– Cardiofrequenzimetri
È importante, però, che tu abbia un cardiofrequenzimetro sempre a portata di mano per controllare che non stia esagerando. Non costano molto e ormai si trovano all’interno degli smartwatch o dei smartband, quegli orologi che hanno tante funzioni, dal contapassi al frequenza del battito cardiaco, dal calcolo della calorie bruciate alla pressione sanguigna, l’ossigenazione del sangue ecc. Ovviamente sono anche degli orologi smart quindi oltre all’orario e al calendario puoi usarli come telecomando per le foto fatte con lo smartphone, per leggere le notifiche dei social e molto altro:

Willful

 ➡ Fitness Tracker (Contapassi, Calorie, Distanza), Cardiofrequenzimetro, 14 Modalità Sportive, GPS Condiviso, Monitoraggio del Sonno, Notifiche di Chiamata, SMS e Messaggi APP (WhatsApp, Facebook, Messenger, Instagram…), Controllo della Fotocamera, Promemoria Sedentari, Sveglia, Sensore Polso, Pulsante Touch, Schermo a Colori. Impermeabile IP68, Vibrazione. Compatibile con Android 4.4 / iOS 8.1 o versioni successive.

Perché sì: Piccolo e smart
«Già acquistai un prodotto simile come regalo mesi fa e rimasi affascinato dalla bellezza e al tempo stesso dalle funzioni smart di questo fitness tracker, possiede funzioni come orologio,sveglia,rileva i battiti e riceve notifiche provenienti dallo smartphone. Consiglio per chi fa sport e vuole portare con se un prodotto leggero e smart. Soddisfatto!».

Fitbit Inspire HR

➡ Traccia tutte le attività giornaliere, tra cui passi, distanza, attività oraria, minuti attivi e calorie bruciate. Rileva il battito cardiaco e il sonno registrando le fasi di sonno leggero, profondo e REM. Fino a 5 giorni di autonomia della batteria. Resistente all’acqua. 

Perché sì: Super consigliato!
«Un orologio che ha tutte le funzionalità di cui avevo bisogno. Controlla il sonno, i battiti cardiaci 24 h su 24, monitora tutto l’allenamento ed è adatto per tanti sport. Resistente all’acqua, design impeccabile. Inoltre fa anche da sveglia con una leggera vibrazione al polso all’ora che si imposta, fa da timer e da cronometro, traccia il ciclo mestruale (utilissimo), e altre applicazioni che non sto qui a elencare. È veramente un ottimo fitbit, consigliatissimo, poi per il prezzo a cui è venduto è veramente un articolo ottimo (rispetto magari agli altri che costano anche molto di più). Lo consiglio».

Ieverda

➡ Tiene traccia dei passi, distanza, calorie bruciate, supporta 14 modalità di allenamento. Monitora la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e l’ossigeno, rileva automaticamente il sonno notturno. Quando ricevi una chiamata o un messaggio, lo smartwatch vibra e visualizza il contenuto sullo schermo. Impermeabile IP68. Altre funzioni: controllo della musica, controllo remoto della telecamera,  sveglia vibrante, cronometro, pedometro, promemoria sedentario, allenamento respiratorio.

Perché sì: Elegante
«L’ho comprato per farmi un regalino, appena l’ho visto me ne sono innamorata e bello ed elegante , ha un cinturino di ricambio rosa e un caricatore, ricevuto in una scatola regalo, ho scaricato la app sul telefono per poterlo utilizzare, sinceramente ho messo un po’ per capire il tutto perche ci sono molte funzionalità».

Cosa serve?

Dipende da quanto vuoi spendere, considerando che per un allenamento serio la spesa maggiore e più importante dovrebbe essere quella di un personal trainer. Comunque, se vuoi limitarti a qualche esercizio di stile libero tipo corsa sul posto o con le ginocchia alzate, o addominali non serve molto a parte un tappetino da yoga.

– Tappetino
Questo è di Amazon Basics e oltre al tappetino contiene anche una borsa per il trasporto, degli asciugamani ad asciugatura rapida e dei mattoncini utilissimi per pilates o altri esercizi. 

Amazon Basic – Set da 6 pezzi per yoga, con tappetino spesso

➡ Tappetino prodotto in morbida gomma durevole NBR (1,3 cm di spessore). Dimensioni: tappetino 188 x 61 x 1,3 cm; cinghia 195 x 3,8 cm; mattoncini (misura per ciascuno) 7,6 x 15,2 x 23 cm; asciugamano grande 4,77 x 1,5 m; asciugamano piccolo 76 x 51 cm.

Perché sì: Set completo e ottimo materiale
«Ho comprato questo set yoga per approcciarmi alla pratica da principiante. Sono rimasta piacevolmente soddisfatta del prodotto. Il set presenta due mattoncini, un tappetino morbidissimo, una cintura yoga, un asciugamano piccolo e un ulteriore asciugamano con gli angoli da incastrare al tappetino. Lo uso tutte le mattine e non si muove dal pavimento. Ottimo anche il materiale. Consigliato!».

– Mini Step
Sarebbe utile anche un mini-stepper che abbia un display dove notare il tempo trascorso e i “piani scalati“, ma volendo puoi usare le vere scale di casa anche se non è proprio carino farlo in un condominio e alla frequenza che potremmo farlo a seconda della musica scelta.

Volendo puoi scegliere fra quello con i pedali separati e il display…

YIFAA Stepper con display LCD

➡ Lo schermo LCD può registrare le calorie consumate, il numero e il tempo di pedalata. Ci sono dei punti convessi sulla superficie del pedale, i piedi nudi calpestano il pedale, perché la gravità del corpo umano è tutta concentrata sui piedi, i punti convessi e la stimolazione della pressione corrispondono ai punti di agopuntura.

Perché sì: Ottimo e resistente
«Ottimo attrezzo per allenarsi in casa sopratutto in questo periodo in cui le palestre sono chiuse ! Resistente e ben fatto».

…oppure la pedana in plastica su cui puoi salire e scendere come se fosse uno scalino:

PRISP Step da Aerobica Regolabile

➡ Regolabile a 2 differenti livelli: 10 cm e 15 cm. È in plastica durevole e resistente. Lunghezza: 68cm, Larghezza: 28cm, Altezza: 10/15 cm, Capacità di peso: 100 kg.

Perché sì: Funzionale
«Prodotto corrispondente alla descrizione. Facile da montare i rialzi. Stabile e solido. Consegna rapida e nei tempi previsti».

– Pesi
Se vuoi fare qualcosina di più puoi comprare anche dei pesi: ci sono sia dei manubri fissi (non puoi cambiare il peso) che a carico variabile. Ti consigliamo questi ultimi così puoi cominciare con un peso minimo a manubrio e poi via via incrementare.
Anche qui, ci sono moltissime opzioni. Puoi scegliere questo set di pesi della HomCom con dentro vari chili da 0,5 a 2 chili: sono sempre a coppia, così puoi usarli per entrambe le mani.

homcom. Set Manubri

➡ Set di manubri e pesi da 10 kg che include pesi da 0,5 kg, 1 kg, 1,5 kg, 2 kg. Realizzati in metallo fuso con copertura in gomma.

Perché sì: Pesi vari
«Sono stati acquistati per fare un regalo ma ho comunque avuto modo di provarli. Si tratta di pesi di varie misure rivestiti in materiale siliconico/plastico. Comodi e maneggevoli, utilissima anche la valigetta che consente di riporli al meglio anche in spazi ristretti e garantisce una migliore semplicità nel trasporto. Sicuramente di buona qualità e anche ottimo il prezzo di acquisto totale rispetto a pezzi singoli. 8 manubri in totale, di vari colori. Positivo».

Oppure puoi scegliere dei pesi ad acqua. Si tratta di contenitori che vanno riempiti con l’acqua: considera che 1 litro di acqua equivale a 1 chilogrammo. Sono sistemi meno professionali ma che ti permettono di avere tanti pesi diversi con un solo oggetto: la capienza massima è di 15-20 kg ma nulla vieta di riempirli solo in parte.

KKTECT Manubri pieni d’Acqua

➡ Realizzato in materiale ABS di alta qualità. Peso regolabile in base alla quantità di acqua inserita. In generale, la quantità raccomandata di iniezione d’acqua è dell’80% (15kg-17kg).

Perché sì: Molto utile
«Devo dire che è proprio quello che cercavo. Al momento mi sto allenando solo con 2 dischi, però potete usare fino a 4 dischi per manubrio. due dischi pesano circa 5 kg (in realtà un po’ meno, è difficile riempire completamente il disco d’acqua). un manubrio può arrivare fino a 10kg, il peso ovviamente cambia in base a quanta acqua mettete. Consigliato».

Se invece non vuoi spendere nulla, puoi sempre usare le bottigliette d’acqua da mezzo litro, da 1 litro e mezzo o da due litri. Il peso è lo stesso.

– Il tapis roulant
Si può anche evitare di fare esercizi faticosissimi, ma non si può prescindere da una bella camminata. Se puoi farla all’aperto, bene, altrimenti puoi farla a casa. Una volta i tapis roulant da interno costavano un occhio della testa, oggi non più.

Questo della HomCom è proprio basico, non ha molte caratteristiche tipiche dei più performanti, si limita ad un rullo elettrico che va avanti a diverse velocità, ma va benissimo se non ci si vuole allenare per i 100 metri.

ISE. Tapis Roulant Pieghevole Elettrico

➡ Motori stabili con battistrada a 5 strati adatto per jogging e camminata svelta. Velocità 10 passi, 4 programmi preimpostati disponibili. Misura del tapis roulant (L x P x A): 121,5 x 54 x 125 cm. Misura del battistrada: 102 x 32 cm. Con display a LED, indica consumo calorico, velocità, distanza, tempo durante l’allenamento. Max peso dell’utente: 120 kg.

Perché sì: Ottimo per camminare!
«Il pacco è arrivato integro e, cosa importante, non c’era nulla da montare (come avevo visto in altri prodotti). Lo uso da un mese ed è molto comodo. Piccolo e poco ingombrante, occupa poco spazio una volta chiuso. Certo, essendo leggero, un po’ corto e un po’ stretto, va bene per camminare ma non so se è adatto per correre. Chi cerca un prodotto professionale come quelli delle palestre deve sicuramente spendere di più. A me, che ci cammino senza esagerare anche per 1h, va più che bene! Ottimo rapporto qualità prezzo».

Volendo alzare il budget ci sono modelli più performanti e con molti optional come la possibilità di fissare uno smartphone o un tablet davanti, dei software che ti consigliano, quelli che ti permettono di sincronizzarlo con una app in modo da simulare una vera camminata con tanto di percorso. Dipende da quanto vuoi spendere.

Consiglio: Preferisci un tapis roulant elettrico a quelli magnetici che costano di meno ma ti fanno fare molta più fatica e non sono per niente simili a quelli che trovi in palestra.

– La cyclette
Quando si va in palestra, la prima cosa che ci consigliano è quello di fare un po’ di cyclette e di tapis roulant per scaldarci prima delle varie serie. Vale lo stesso discorso fatto per i tapis roulant, oggi si trovano ottimi prodotti a prezzi accettabili, dipende solo dalle richieste. Questa è proprio la base, sali su e cominci a pedalare:

Ultrasport F-Bike Design, Cyclette da Allenamento

➡ Cyclette pieghevole con 8 livelli di resistenza. Fitness computer con display LCD, funzioni: Durata / scan / calorie / velocità / distanza / pulsazioni.

Perché sì: Amazon: un nome una sicurezza
«Facile da montare, comoda e bella, struttura forte, 8 livelli di forza, prezzo basso, la richiudo dentro un piccolo sgabuzzino che ho in casa, leggera. Devo aggiungere altro? Perfetta. 5 stelle meritatissime».

Il problema di molti è che una volta sul tapis roulant o sulla cyclette ci si annoia. La soluzione è quella di piazzarli davanti alla tv e intanto distrarci guardando una serie o un film, ma volendo ci sono anche dei prodotti che ti permettono di fare altro. Ad esempio questa cyclette della Ancheer che ha un tavolino su cui poggiare un libro, un computer, quello che vuoi:

Ancheer. Cyclette con Tavolo Regolabile

➡ Ha una scrivania che può essere regolata all’altezza ideale. Ha 8 livelli di resistenza. Il sedile ha 8 altezze regolabili da 55 cm a 87 cm. Il tavolo ha 8 altezze regolabili da 70 a 113 cm.

Perché sì: Ottima!
«Piacevolmente sorpresa. La cyclette chiusa occupa pochissimo spazio; è abbastanza silenziosa; la sella non è comodissima, ma si risolve con un semplice coprisellino. Ho acquistato la versione con il tavolo, il quale è stabile, permette di fare esercizio mentre si usa il PC o si legge un libro. La consegna è stata molto veloce: era prevista in circa 10 giorni dall’acquisto, invece è arrivata dopo 4 giorni».

– Altro
Inoltre potresti acquistare anche delle cavigliere, degli elastici, una corda e una barra per trazione da attaccare agli stipiti delle porte senza fare dei buchi (è un meccanismo a pressione), ma dipende sempre da cosa vuoi fare.

Hai tutto, ora comincia!

Ecco, ora è arrivato il momento di preparare un programma. Ricorda sempre che all’inizio devi andarci piano, non devi esagerare, tanto l’attività motoria dà i suoi primi risultati dopo alcuni mesi e non subito, quindi evita di ammazzarti di fatica già il primo giorno. L’importante è anche la costanza, puoi fare anche solo 10 minuti ma se fai attività fisica tutti i giorni per 10’ alla fine arriverai comunque all’obiettivo.

Ricorda inoltre che tra una serie di esercizi e l’altra devi sempre aspettare un po’ per non sovraccaricare il corpo: ma cosa ti importa, non hai un’ora rigida e precisa come in palestra. Sei a casa, ricordi?

Fare stretching da seduti

1) Restando seduta sulla sedia, ruota la caviglia destra in senso orario per 20 volte e altre 20 in senso antiorario. Una volta finito passa all’altra caviglia.

2) Sempre da seduta, afferra la gamba sinistra sotto il ginocchio e tirala verso il petto. Tienila in tensione per circa trenta secondi e cambia gamba.

3) Siediti sulla sedia in posizione corretta (con la schiena e le gambe ad angolo retto) e flettiti in avanti toccandoti le punte dei piedi: mantieni la posizione per qualche secondo.

Come ti senti dopo?

– Mal di testa: Può essere dovuto a un calo di pressione. È un fatto comune se ci si allena durante la digestione perché il sangue viene utilizzato maggiormente da stomaco e muscoli e poco dal cervello che, quindi, “sbarella” un po’… In questo caso è meglio fermarsi e per il futuro preferisci cibi leggeri prima dell’attività.
– Addio fame: Se ti passa la fame è perché sei troppo stanca per metterti a mangiare. Non gioire, però, perché così non mangi dopo… questo è un sintomo e non una fortuna: significa che ti stai allenando troppo, meglio diminuire l’intensità e ricominciare a mangiare!
– Poco sonno: Il concetto “ci vado la sera così mi stanco e quando arrivo a casa crollo” non è proprio esatto: specie con spinning e step, infatti, il nostro corpo produce l’adrenalina che ci terrà con gli occhi aperti tutta la notte!
– Il ciclo va e viene: Il ciclo mestruale è regolato da una ghiandola, l’ipofisi, che viene però sollecitata anche dallo stress: come passa l’attività sessuale sotto gli esami, così quando si è stressati per il fitness!

 

Credit foto: karishea (Pixabay)

quootip | back to top