I SEGRETI DI BELLEZZA di 16 Dive di Hollywood: sapevi che Liz Taylor si radeva?

La tecnologia ha portato un grande aiuto a tutto il mondo e lo ha fatto anche al cinema. Basti pensare alla post-produzione dei film: spesso le scene girate dagli attori sono ritoccati al computer per togliere ogni problema sia a livello di immagine che di estetica. Il make up è ancora importante, ma se sfugge qualcosa si può sempre intervenire. Una volte invece non era così, ecco quali sono stati i segreti delle gravi dive del cinema mondiale che hanno reso celebre Hollywood. 

Ads
Brigitte Bardot

Per migliorare l’effetto incurvato dei suoi capelli, lisciava le ciocche usando la saliva, e poi le metteva dietro i capelli lasciandole asciugare.

– I suoi film indimenticabili: La ragazza del peccato, Piace a troppi, Il disprezzo.

Ingrid Bergman

Non amava il make up o altri trucchetti di bellezza, tranne uno: si rasava i capelli a circa un centimetro dall’attaccatura della fronte per allargarla.

Ads

– I suoi film indimenticabili: Casablanca, Saratoga, Notorius, Per chi suona la campana

Joan Crawford

Il suo segreto era quello di bagnare gli occhi con l’acido borico, di lavarsi i capelli con sei uova crude e il viso con dei cubetti di ghiaccio: appena sveglia contrastava i rossori e i gonfiori con dell’acqua fredda a cui aggiungeva del ghiaccio. Inoltre masticava chewing gum per irrobustire il tono muscolare delle mascelle. 

– I suoi film indimenticabili: Che fine ha fatto Baby Jane, Mildred Pierce, I dannati non piangono

Ads
Bette Davis

Ogni sera, prima di andare a dormire, Bette Davis si applicava delle fettine di cetriolo sui rossori e i gonfiori del viso. Inoltre, per ammorbidire la pelle del viso e prevenire le occhiaie passava un sottile strato di vasellina sotto gli occhi.

– I suoi film indimenticabili: Eva contro Eva, Che fine ha fatto Baby Jane, Lo scopone scientifico

Marlene Dietrich

Intanto per tirare la pelle del viso, attorcigliava delle sottilissime ciocche di capelli lungo i lati del viso che poi fissava dietro la testa. Oppure per tirare le rughe usava del nastro adesivo che poi copriva con i capelli o con le parrucche che, tra l’altro, pettinava con più di 400 dollari di polvere d’oro. Per avere un viso più scavato con zigomi più accentuati si fece togliere i molari. 

Ads

– I suoi film indimenticabili: Vincitori e vinti, L’angelo azzurro, Morocco

Greta Garbo

Per perfezionare il suo sguardo seducente passava un sottile strato di vasellina sulle palpebre prima di applicare l’ombretto. 

– I suoi film indimenticabili: Ninotchka, Anna Karenina, Mata Hari

Ads

Rita Hayworth

I capelli erano fondamentali per il suo fascino e li trattava con dell’olio di oliva: dopo averli lavati, applicava dell’olio di oliva lungo tutta la loro lunghezza e poi avvolgeva la testa con un asciugamano. Dopo una mezzora sciacquava tutto via con una miscela di succo di limone e acqua tiepida. 

– I suoi film indimenticabili: Gilda, La signora di Shangai, Shangai, 

Audrey Hepburn

Il suo segreto era di separare le ciglia con una pinzetta o la punta di una spilla, una ad una, dopo aver messo il mascara.

Ads

– I suoi film indimenticabili: Colazione da Tiffany, Sciarada, Vacanze Romane, My Fair Lady, Sabrina, Cenerentola a Parigi

Katherine Hepburn

Usava uno scrub casalingo realizzato con limone e zucchero.

– I suoi film indimenticabili: Susanna!, Indovina chi viene a cena?, Sul lago dorato, La gloria del mattino, Il leone d’inverno

Ads
Grace Kelly

Usava il blush in due tonalità, una più chiara per colorare la zona sotto gli zigomi e una più scura per scolpire le gote. 

– I suoi film indimenticabili: La finestra sul cortile, Il delitto perfetto, Caccia al ladro, Mezzogiorno di fuoco, La ragazza di campagna

Vivian Leigh

Ridisegnava il labbro superiore con la matita uscendo leggermente dai bordi perché le sembrava troppo piccolo.

– I suoi film indimenticabili: Un tram che si chiama Desiderio, Via col Vento

Marilyn Monroe

Anche se spesso i suoi film erano in bianco e nero, Marilyn sovrapponeva e mischiava cinque tonalità di rossetto, più scure sul contorno labbra e più chiare verso il centro. Poi si spalmava molte creme protettive per evitare di abbronzarsi, dormiva con il reggiseno per evitare che il seno le calasse e si metteva dei pezzettini di marmo nel reggiseno per rendere più turgidi i capezzoli.

– I suoi film indimenticabili: Niagara, Gli uomini preferiscono le bionde, Come sposare un milionario, Quando la moglie è in vacanza

Selena Royle

Come faceva per potenziare il suo sguardo? Applicava del nastro sugli occhi.

– I suoi film indimenticabili: Giovanna d’Arco, L’ereditiera
Gloria Swanson

Il suo segreto era mangiar sano: ogni giorno mangiava verdura cruda a pranzo e a cena e usava delle verdure per degli impacchi sul viso invece delle maschere commerciali. 

– I suoi film indimenticabili: Viale del Tramonto, Mio figlio Nerone, Tristana e la maschera, L’intrusa

Elizabeth Taylor

Il suo segreto di bellezza? Si radeva il viso.

– I suoi film indimenticabili: Ivanhoe, La gatta sul tetto che scotta, Cleopatra, Venere in visone, Cni ha paura di Virginia Woolf?, La bisbetica domata

Fannie Ward

Era chiamata la “ragazza che non diventerà mai vecchia” ma questo le costava sacrifici visto che spesso Fannie si appendeva a testa in giù da una porta per far scorrere il sangue più velocemente.

– I suoi film indimenticabili: THe Cheat, Il Romanzo di Elena Nil, The Marriage of Kitty

Ads

Start typing and press Enter to search

quootip | back to top