Domanda: Tutti parlano di cambiare televisore, ma il mio è nuovo. Devo cambiarlo anche io? Come faccio a capire se devo cambiare il televisore?

Anche se abbiamo fatto un cambio del segnale tv poco più di 10 anni fa passando dal segnale analogico a quello digitale, ora ci troviamo di fronte a una nuova rivoluzione. Non tanto per il segnale digitale (perché quello è) quanto per un discorso di frequenze che sono state riassegnate al 5G (per saperne di più leggi il nostro articolo sul perché dobbiamo cambiare il televisore per vedere la tv?). Questo significa che non tutti i televisori hanno un decoder interno in grado di leggere il nuovo segnale. Come capire se il nostro televisore è pronto? Ovviamente non è detto che tu debba cambiare la tv, o almeno non subito. Ecco come capire se devi affrettarti a cambiare il televisore

Per vedere i canali con il nuovo formato MPEG-4:

  • se vai sui canali 501 vedi Raiuno HD?
    Se vai su 505 vedi Canale 5 HD?
    Se vai sul canale 507 vedi LA7 HD?
    Se i canali HD sono visibili, la TV è pronta per il primo passaggio tecnologico. Se non li vedi. allora devi cambiare il televisore già per il primo passaggio tecnologico.

Per vedere i canali con il nuovo formato DVB-T2:

  • Se vedi Raiuno sul canale 1, allora vai sui canali 100 e 200, vedi una scritta contenente le parole “Test HEVC Main10”?
    Se sul 5 vedi Canale 5 allora vai sul canale 200, vedi una scritta contenente le parole “Test HEVC Main10”?
    Se sì allora il tuo televisore è compatibile, altrimenti dovrai cambiarlo perché non è pronto per il terzo step.

Cosa vogliono dire MPEG-4 e DVB-T2? Leggilo nel nostro articolo.

Comunque, se non vedi queste opzioni, allora è il caso di cambiare il televisore o, quantomeno, di aggiungere un decoder che fa la stessa cosa ma è decisamente più economico.

Oppure puoi acquistare un decoder che fa la stessa cosa. Quale? Ti risparmiamo la fatica di cercare, ecco i 3 migliori.

quootip | back to top