Quanto si risparmia con il passaggio DA SKY A DAZN?

Domanda: Con il passaggio da Sky a Dazn ci abbiamo guadagnato o no?

Tecnicamente lo sapremo solo più avanti quando vedere le partite in streaming web sarà entrato a regime, ma economicamente possiamo già fare un punto della situazione. Per il tifoso, passare da Sky a Dazn è stato un risparmio o no? Vediamolo in questo articolo limitandoci solo alla visione della Serie A.

Ads
QUANTO COSTA DAZN?

Per vedere la Serie A e tutta l’offerta editoriale di Dazn il costo è di 29,99 euro al mese che però molti abbonati degli anni passati hanno potuto pagare 19,99 euro al mese (c’era tempo fino al 29 luglio, quindi praticamente dal mese di agosto).
29,99 euro al mese era lo stesso prezzo che si pagava per guardare il pacchetto Sport su Now Tv (il servizio in streaming web di Sky), quindi paghiamo la stessa cifra?

No e vediamo perché. Prendiamo l’esempio di un tifoso non abbonato di Sky ma abbonato al pacchetto Sport di Now tv e a Dazn per vedere le partite della sua squadra del cuore in streaming. Fino all’anno scorso aveva bisogno di entrambi i servizi per guardare le partite perché Sky e Dazn si dividevano le partite da trasmettere.
Ipotizziamo che questo tifoso non abbia pagato sempre ma da agosto a maggio compreso, quindi 10 mesi.

  • Ultimi 2 anni: 29,99 euro al mese (Now) + 9,99 euro al mese (Dazn) x 10 mesi = 399,80 euro
  • Iscrivendosi da agosto solo a Dazn (opzione 19,99 euro): 19,99 euro x 10 mesi = 199,90 euro
  • Iscrivendosi da agosto solo a Dazn (opzione 29,99 euro): 29,99 euro x 10 mesi = 299,90 euro

Il risparmio è di 199,90 euro per chi ha aderito all’opzione dei 19,99 euro e di 99,90 euro per chi paga in modo tradizionale.

Ads
LA DISDETTA PER INTERROMPERE DAZN

Come da regola ormai consueta nei servizi di streaming, anche Dazn può essere disdetto in qualsiasi momento senza pagare penali e, importante, senza dover restituire il bonus dell’offerta per chi ne ha usufruito. Ecco perché abbiamo conteggiato i 10 mesi, perché volendo si può attivare Dazn il giorno della prima di campionato e disattivarlo mezz’ora dopo la fine dell’ultima giornata di campionato. Non male.

LA QUESTIONE COPPE EUROPEE

La questione si complica se invece si considerano le coppe Europee. Dazn ha acquisito i diritti anche dell’Europa League e le migliori partite della Conference League. Quindi chi è tifoso delle squadre che partecipano a queste coppe non pagherà un euro di più.
Se invece si è tifosi di una squadra che milita in Champions League, il discorso è diverso.
Nel caso di Inter e Milan c’è l’opzione gratuita: basta aspettare qualche ora per vedere la replica della partita di Coppa che trasmetteranno Inter Tv e Milan Tv, ovvero i canali delle due squadre che fanno parte del pacchetto di Dazn.

A parte questa opzione, però, se si vuole vedere la Champions in diretta si ha bisogno di un altro servizio in streaming, ovvero Mediaset Infinity Tv e Amazon Prime Video. Mediaset Infinity tv costa 7,99 euro al mese ma oltre allo sport si possono vedere anche tantissimi film e serie tv, così come Amazon Prime Video che fa parte del pacchetto di Amazon Prime che dà tanti vantaggi. Quindi, in entrambi i casi, si sta pagando ANCHE la Champions League, a differenza del pacchetto Sport di Now Tv e di Dazn che invece sono esclusivi di sport. E già questo è un vantaggio.
La Champions League è trasmessa anche da Sky (35,90 euro per il pacchetto base + sport + calcio) e Now Tv (14,99 euro al mese per il pacchetto calcio).

Ads

Infine c’è un’altra possibilità: Infinity trasmetterà in chiaro la partita migliore del martedi (e spesso sarà una delle italiane) mentre Amazon Prime Video trasmetterà le migliori partite del mercoledi (tra cui le italiane). Quindi, potenzialmente, si potrebbe anche fare solo Amazon Prime e per il resto guardarsi la partita del martedi sera su Mediaset. Ma questo lo vedremo in un altro articolo.

LA VARIABILE TIM VISION

E poi c’è Tim Vision che trasmette praticamente tutto a 29,99 euro/mese (in offerta per un anno, poi costa 34,99 euro/mese. Tim Vision è un discorso a parte e per questo ti rimandiamo al nostro articolo dedicato al servizio di Tim che risulta essere il più economico in assoluto che con questa cifra puoi vedere sia la Serie A, l’Europa League che la Champions risparmiando diversi soldi.
Considerando solo il calcio, se facessi Dazn e Infinity pagheresti 37,98 euro/mese mentre con TIM Vision pagheresti 29,99 euro/mese il primo anno (7,99 euro/mese di risparmio) e 34,99 euro/mese dal secondo anno (2,99 euro/mese di risparmio). A questo però bisogna aggiungere che oltre a Dazn e Infinity ci sarebbe tutta la library di TIM Vision che è enorme e ha film, serie tv e documentari di prima qualità.
Solo una cosa, TIM Vision ha un contributo di attivazione da pagare che comunque è spalmato nel corso di un anno e viene abbondantemente ripagato con il risparmio. Si paga una volta sola e poi si può guardare ciò che si vuole.
TIM Vision è il servizio più vicino a ciò che abbiamo fatto tutti con SKY per tanti anni: si pagava una cifra (molto più alta di 29,99 euro al mese) per vedere cinema, serie tv, documentari e sport.
Inoltre, a differenza del passato, oggi TIM Vision non è una esclusiva dei clienti TIM.

In definitiva, sì, al momento TIM Vision è l’opzione più economica per guardare tutto il calcio senza avere pensieri anche rispetto al passato. Se lo preferisci, clicca qui per abbonarti a Tim Vision.

Ads

 

Foto: Dazn

Ads

Start typing and press Enter to search

quootip | back to top