Lezione di Italiano: Quando si usa l’APOSTROFO?

Clicca per ascoltare l'articolo.

Domanda: Ho sempre dei dubbi sull’uso dell’apostrofo, se metterlo o meno. Quando si usa?

Quando parliamo non abbiamo problemi con gli apostrofi perché non dobbiamo pronunciarli, ma quando ci troviamo a scrivere ci sorgono mille dubbi sull’uso dell’apostrofo. In effetti ci sono alcune regole da seguire, vediamole insieme! 

L’articolo “un”

È seguito dall’apostrofo solo quando si riferisce ad un sostantivo femminile perché in quel caso va a sostituire la “a” finale di “una”. Al maschile invece non bisogna mai mettere l’apostrofo perché “un” è già un articolo e non è stata troncata nessuna sua parte. Alcuni esempi:

  • Un amico / un’amica
  • Un altro / un’altra
  • Un allegato 
  • Un’agenda
Le parole uguali

Seguendo la stessa regola di prima dobbiamo ricordare che le parole che rimangono invariate al femminile ed al maschile prendono o meno l‘apostrofo nell’articolo a seconda dei casi. Quindi scriveremo:

  • Un insegnante (se è un uomo)
  • Un’insegnante (se è una donna)
  • Un esercente (se è un uomo)
  • Un’esercente (se è una donna)
Le parole composte

Oltre agli articoli, ci sono altre espressioni di uso comune in cui è importante non dimenticare l’apostrofo perché sono formate da più parole di cui la prima ha perso l’ultima lettera. Vediamone alcune usate molto frequentemente, riportando sempre la forma corretta:

  • Senz’altro 
  • D’altronde 
  • D’altro canto 
  • D’ora in poi

È importante ricordare che in tutti i casi in cui si utilizza l’apostrofo non bisogna mai lasciare uno spazio tra l’apostrofo e la parola successiva. Vediamo alcuni esempi prima nella forma sbagliata e poi in quella corretta: 

  • Nell’ unica stanza (errore)
  • Nell’unica stanza (corretto)
  • L’ amico d’ infanzia (errori)
  • L’amico d’infanzia (corretti)
Gli errori comuni

Infine vediamo la forma corretta di due errori davvero molto frequenti che noi, da ora in poi, potremo evitare. 

  • Qual’è (errore)
  • Qual è (corretto)
  • Pò (errore)
  • Po’ (corretto)

* * Scopri gli altri articoli delle Lezioni di Italiano * *

Credit foto: geralt e PellissierJP (Pixabay)

CI TENIAMO ALLA TUA PRIVACY
Noi e i nostri fornitori selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Questo vale anche per la pubblicità dove noi e terze parti selezionate facciamo uso di queste tecnologie per raccogliere informazioni utili al fine di migliorare il servizio. La pubblicità sul sito è studiata per non apparire visivamente invasiva e per essere il più utile possibile.
Per ulteriori informazioni, leggi la nostra cookie policy. Puoi liberamente negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccando su personalizza, cliccando sulla x accetti la navigazione nel sito con i cookie tecnici, mentre se vuoi dare il tuo consenso clicca su accetta.
Puoi liberamente cambiare idea in qualsiasi momento.
quootip | back to top