Il MASSO DELLA FINE DEL MONDO? Non è una leggenda, è vero! E puoi andarci anche subito

Sei in: Home > Conoscere > Viaggi > Il MASSO DELLA FINE DEL MONDO? Non è una leggenda, è vero! E puoi andarci anche subito

Clicca per ascoltare l'articolo.

Domanda: Ho sentito parlare della leggenda di uno strano masso vicino Sondrio, di cosa si tratta?

“Tutto finirà quando la pietra di Santo Stefano affonderà”.

Così recita una vecchia leggenda che si tramanda da secoli e che vede protagonista il piccolo comune di Castello Dell’Acqua (603 abitanti) in provincia di Sondrio (Lombardia). Nello specifico, si tratta di quello che viene chiamato “il masso della fine del mondo”.

La leggenda narra che qui si riposò Santo Stefano durante il suo cammino tra queste montagne e questo sarebbe testimoniato da un masso che, nascosto all’ombra di una pineta, reca le impronte dei piedi e del “cazzett” (un attrezzo che usava per cagliare il latte donato dai cittadini) di Santo Stefano. In pratica, il Santo si fermò in questa zona prima di recarsi nel luogo dove era diretto, ovvero la cima del monte opposto della valle d’Arigna, il monte che oggi porta il suo nome. Raggiunse questo luogo facendo un balzo che lo fece volare da una parte all’altra, ma prima di questo, riposò su un masso dove rimase impresso il segno dei piedi e del cazzett. 

Questo masso è il centro di tutto. Quando questo sprofonderà nella terra sarà la fine dei tempi. Be’, verso la fine del secolo scorso il masso era davvero quasi sepolto e invece, come per magia, un giorno il masso si è ritrovato alla luce del sole: non si sa chi ha scavato intorno al masso riscoprendolo. 

Chi è stato a scavare? Di certo c’è che il masso è ancora visibile, buon segno.

DOVE SI TROVA

Le indicazioni sono dal sito Waltellina.com e paesidivaltellina:

  • Partiamo dalla piazza del municipio di Castello Dell’Acqua.
  • Prendiamo la strada verso ovest (cartelli per Luviera, Tizzone e Piàzzola).
  • Dopo un chilometro, ad un bivio prendiamo la strada a sinistra (indicazioni per Piàzzola). La strada passa per la contrada Case di Sotto e termina alla contrada Case di Sopra (qui c’è la chiesetta di Sant’Antonio da Padova).
  • Qui lasciamo l’auto e proseguiamo a piedi.
  • Inizia una pista sterrata (chiusa al traffico dei veicoli non autorizzati) che sale con diversi tornanti fino ad arrivare ai prati di di Piàzzola (siamo a 1220 m). Non dobbiamo raggiungere Piàzzola, ma seguiamo tre tornanti sinistrorsi consecutivi.
  • Bisogna fare attenzione: la strada oltrepassa uno spuntone di roccia sulla nostra destra e poi raggiunge un punto dove la carreggiata si allarga a destra a poco meno di 3 km da Case di sopra.
  • Qui sulla destra per chi sale c’è un largo sentiero che punta a ovest con alcuni grandi massi erratici.
  • Il sentiero poi volge a sinistra, salendo con alcuni tornantini finendo in una pineta.
  • Arriviamo a un grande abete e, vicino ad esso, c’è il masso.

Il consiglio, comunque, è di seguire una guida in zona.

HOTEL CONSIGLIATI PER UN SOGGIORNO A CASTELLO DELL’ACQUA

Ecco alcune fra le migliori strutture ricettive della zona a Castello Dell’Acqua o a pochi chilometri di distanza. A prescindere dal “masso della fine del mondo”, questa zona è perfetta per un weekend o per una vacanza rilassante respirando aria pulita e disintossicante.

Palazzo Guicciardi

 

Galleria immagini di questa struttura

Situato a Ponte in Valtellina, in uno storico edificio rinascimentale che rientra nelle dimore storiche della Lombardia. A 3,3 km da Castello Dell’Acqua. Prenota qui.

Il Granaio di Palazzo Gucciardi

Galleria immagini di questa struttura

È un appartamento con un angolo cottura con forno tradizionale e a microonde, e bagni privati completi di vasca o doccia, set di cortesia e asciugacapelli. Prenota qui.

Locanda al Crap

Galleria immagini di questa struttura

Situata a Tresivio, è una delle strutture più consigliate (9,6/10 su Booking). Tra l’altro dista 37 km da St. Moritz e 43 km da Livigno. A 5,2 km da Castello Dell’Acqua. Prenota qui.

Hotel Ristorante Combolo

Galleria immagini di questa struttura

Situato a Teglio, l’hotel è all’interno di un edificio del XVI secolo con soffitti a volta, le camere presentano arredi in legno chiaro. A 5,8 km da Castello Dell’Acqua. Prenota qui.

Consigli

 

Foto: Paesi di Valtellina

© Riproduzione vietata.
Consigli
CI TENIAMO ALLA TUA PRIVACY
Noi e i nostri fornitori selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Questo vale anche per la pubblicità dove noi e terze parti selezionate facciamo uso di queste tecnologie per raccogliere informazioni utili al fine di migliorare il servizio. La pubblicità sul sito è studiata per non apparire visivamente invasiva e per essere il più utile possibile.
Per ulteriori informazioni, leggi la nostra cookie policy. Puoi liberamente negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccando su personalizza, cliccando sulla x accetti la navigazione nel sito con i cookie tecnici, mentre se vuoi dare il tuo consenso clicca su accetta.
Puoi liberamente cambiare idea in qualsiasi momento.
quootip | back to top