Domanda: Voglio vedere le partite di Inter e Milan in Champions ma non ho Infinity o Sky, c’è un modo per vederle su Dazn?

Da quest’anno si è completata la rivoluzione di Dazn che ha acquistato i diritti di tutte le partite della Serie A. Un bel risparmio per i tele-tifosi rispetto ai tempi di Sky+Mediaset Premium o di Sky+Dazn (scopri quanto costa di meno). Certo, il passaggio tutto al digitale ha portato qualche problema (leggi la nostra guida se hai una connessione lenta), ma siamo agli inizi e purtroppo è normale. Anche i primi tempi di Tele+ non furono idilliaci, poi è diventato normale.
Ok la Serie A, ma Dazn non ha i diritti della Champions League (ha quelli dell’Europa League e dell’Europa Conference League) che invece è trasmessa da Mediaset (con Infinity), da Sky (con Now tv) e, solo in parte, da Amazon (con Prime Video). Insomma, se sei tifoso delle squadre in Champions devi pagare l’abbonamento a Dazn E ad almeno uno di questi altri servizi.
O no? No.

COME GUARDARE INTER E MILAN IN CHAMPIONS SU DAZN

Se sei tifoso di Inter e Milan (quelli di Juventus e Atalanta purtroppo no) hanno un “piano B” per guardare le partite solo con Dazn. Anche della Champions. Il risparmio economico è netto perché paghi un solo abbonamento ma questo ha un prezzo… di cuore!
Già, perché significa che puoi guardare le partite in Champions solo in differita qualche ora dopo la fine della gara. Sì, per un vero tifoso questa è una sofferenza, è vero, ma è il prezzo da pagare per non spendere di più oltre all’abbonamento di Dazn.

Il segreto è sfruttare INTER TV e MILAN TV. Sono i canali tematici di Inter e Milan e sono entrambi inclusi all’interno dell’abbonamento di Dazn. Trasmettono 24 ore al giorno interviste, vecchie partite, gli allenamenti, tutto molto interessante, ma soprattutto trasmettono le partite delle due squadre.
Per entrambe funziona allo stesso modo: la partita serale di Champions (ore 18.45 o 20.45) viene trasmessa in diretta audio nel momento in cui viene giocata, quindi solo il commento audio senza le immagini. La partita intera, invece, audio e video, viene ritrasmessa dopo la mezzanotte della sera stessa (0.00, 0.15 o 0.30, dipende) o il giorno dopo. Questi sono i link dove puoi vedere gli orari in cui trasmettono le repliche:

FACCIAMO UN ESEMPIO PRATICO

Per capire meglio, prendiamo le gare del 3 novembre 2021.

Sheriff – Inter. Diretta alle 20.45 su Sky/Infinity > su INTER Tv alle 0.30 della sera stessa (e anche alle 5.00 della notte, alle 8.30 e alle 14.30 del giorno dopo)

Questo è il link di INTER TV su Dazn

Milan – Porto. Diretta alle 20.45 su Sky/Infinity/Prime Video > su MILAN TV alle 0.00 della sera stessa

Questo è il link di MILAN TV su Dazn

ORA VIENE IL DIFFICILE

La vera difficoltà è quella di resistere senza scoprire il risultato. Ecco come fare:

• Prima della partita: avvisare tutti quelli che ti sono vicini o che incontrerai che NON devono dirti il risultato perché non la potrai vedere.

• Durante e dopo la partita: spegni lo smartphone, il tablet, il computer e ogni altro dispositivo che ti possa avvisare del risultato. Devi bandire i social (anche Whatsapp) e i siti di informazione. Lo stesso vale per la tv: evita tg e canali allnews, mentre guardati una fiction, un film o un programma che non dirà il risultato della partita.
Ovviamente devi evitare di capire il risultato dai vicini, tipo quando senti i vicini imprecare o esultare.

• Intorno all’orario di inizio: purtroppo non sono precisi nell’orario. Se dicono le 0.00 potrebbe essere che alle 0.15 ci sia ancora il programma precedente e il programma precedente è il post-partita, quello con le interviste e gli highlights. Quindi hai due scelte:

– Ti fai aiutare da qualcuno: gli chiedi di aprire la app e vedere se è effettivamente la partita o sono gli hightlights. Te ne accordi perché la partita comincia dall’ingresso in campo delle squadre, quindi c’è tutta la fase dello scambio dei gagliardetti, della scelta del campo, la foto ufficiale ecc.

– Fai da solo: prima di tutto togli il volume dal dispositivo (non dalla app, proprio dello smartphone, tablet o computer). Devi fare come nel poker quando scopri le carte un po’ alla volta. Copri con un foglio di carta o con la mano quasi tutto lo schermo lasciando scoperto solo la parte in basso a destra (considera che il risultato è sempre in alto a sinistra). Se nell’angolo scoperto vedi immagini in movimento tagliate nello stile highlights o gente in giacca e cravatta significa che è ancora il programma precedente, se invece vedi i giocatori che fanno stretching o la grafica dei giocatori in campo, allora è la partita. Piano piano sposta il foglio o la mano in direzione verso l’alto e a sinistra e capisci se è veramente la partita.

NON SI È VERI TIFOSI SENZA LA DIRETTA

E chi l’ha detto? È ovvio che una partita in diretta è tutta un’altra cosa, specie se la si guarda insieme a qualcun altro (un parente o gli amici in casa, o con il “second screen” commentando la partita su Twitter, WA o altri social), ma se si è soli, si vuole guardare solo la partita senza altre distrazioni e, soprattutto, si vuole risparmiare, allora questa è una soluzione.

quootip | back to top