Quanti dubbi e quante leggende sulle mestruazioni! Soprattutto all’inizio, quando la ginecologa ancora non è una figura quasi di famiglia, ciò che sappiamo sul ciclo mestruale è dovuto al sentito dire, a quello che ci hanno raccontato e spiegato nostra madre, le amiche, le sorelle, ai film… il rischio è una gran confusione in testa. Quindi, per qualsiasi dubbio più o meno importante, è bene chiedere alla ginecologa, ma intanto ecco le risposte ad alcune domande molto diffuse.

1) Perché fa male la schiena?

l muscoli dell’utero si contraggono, e fanno irrigidire anche quelli della schiena. Rilassa questi muscoli con un esercizio di stretching o, se il dolore è molto intenso, con un massaggio fatto da un fisioterapista.

2) Se si fa spesso l’amore i dolori diminuiscono?

È vero perché si producono le beta endorfine, sostanze che rilassano tutto l’organismo. Risultato: umore migliore, meno contrazioni, meno dolore.

3) È normale avere mestruazioni meno dolorose?

In un’adolescente è normale, perché il collo dell’utero è molto rigido e i suoi muscoli si contraggono troppo. In tuo aiuto però ci sono dei farmaci specifici che hanno maggiori effetti se presi prima dell’inizio delle mestruazioni.

4) Bisogna preoccuparsi se l’emorragia è molto leggera?

Se è sempre stato così, non c’è da preoccuparsi: ogni donna è diversa dalle altre. Se invece è cambiata, riducendosi notevolmente, c’è qualcosa che non va. Anche una dieta rigida o un forte stress possono cambiare il flusso. Parlane con il medico e segui una vita più sana.

5) Le mestruazioni sono in ritardo. Bisogna parlarne al medico?

Se l’irregolarità si ripete per tre o quattro mesi, è meglio parlarne con un medico, perché può essere il sintomo di qualcosa problema. E se non hai fatto sesso protetto, non trascurare questo segnale.

6) Dopo un bagno freddo, il flusso può interrompersi?

Sì, perché si restringono i vasi sanguigni dell’utero. Basta una borsa dell’acqua calda sulla pancia o un po‘ di sole, e tutto torna normale.

7) Fare l’amore nei giorni delle mestruazioni può aumentare l’emorragia?

Il rapporto sessuale non stimola un maggiore flusso mestruale e non c’è alcun disturbo per l’utero.

8) Facendo l’amore nei giorni delle mestruazioni c’è il rischio di avere gravidanze?

È vero, non sei immune da concepimenti: fai sempre sesso protetto! E non solo per la gravidanza.

9) Le mestruazioni possono scatenare l’acne?

Nelle adolescenti è un fenomeno abbastanza normale, visto che sono in corso mutamenti ormonali. Parlane con il dermatologo.

10) Un ciclo irregolare e la comparsa di peli sul viso sono problemi collegati?

Sono il sintomo di uno squilibrio ormonale. ln genere le mestruazioni sono più scarse e possono comparire strisce di peli simili a basette. Consulta una ginecologo.

11) È vero che la settimana delle mestruazioni è un buon momento per depilarsi?

Sì, perché l’attività ormonale è in pausa, e non c’è stimolazione della crescita dei peli.

12) Quale detergente intimo è meglio usare?

Un prodotto neutro, da sciogliere nell’acqua del bidet, o un prodotto specifico da acquistare in farmacia. Non eccedere con le lavande vaginali per non eliminare le protezioni della vagina dai virus.  

13) Se dimentico di prendere la pillola per più di 24 ore?

Continua a prendere le altre fino alla fine del blister, ma usa altri metodi anticoncezionali, perché la copertura non è più garantita. Parlane con la ginecologa.

14) È importante assumere la pillola sempre alla stessa ora?

Non è essenziale, tuttavia l’organismo si adatta meglio a una stimolazione sempre uguale. Inoltre, aiuta a non dimenticare il confetto.

15) È sconsigliabile la pillola se fumo? 

Il fumo danneggia le arterie e può provocare trombosi, come accade anche per la pillola. Quindi, o smetti o cambi metodo anticoncezionale. 

16) Perché si dice che con la pillola le mestruazioni non sono vere?

Perché non c’è ovulazione, quindi il flusso non è una vera mestruazione, bensì un’emorragia da privazione ormonale.

17) Cosa posso mangiare in “quei” giorni?

Preferisci un’alimentazione equilibrata. In particolare, consuma: 

– Lattuga: Ricca di sali minerali.

– Banane: Il potassio rilassa la muscolatura.

– Patate: Un toccasana per l’umore.

– Finocchio: Elimina i liquidi ed il senso di pesantezza.

– Asparagi: Sono diuretici e anti-gonfiore.

– Carciofi: Reintegrano il ferro perso con il flusso.

– Spinaci: Contengono ferro contro la debolezza.

– Verza: Ricca di calcio e magnesio, ha effetti antidolorifici.

 

Credit foto: Saranya7 (Pixabay)

quootip | back to top