play iconClicca per ascoltare l'articolo.

Domanda: Girando su Amazon ho scoperto l’esistenza dei cotton fioc riutilizzabili. Valgono? A cosa servono?

Per decenni i cotton fioc sono stati l’unico strumento per pulire le nostre orecchie. Poi, da un giorno all’altro, i famosi “bastoncini” sono diventati il male assoluto fra chi dice che il loro uso prolungato faccia male (soprattutto se spingiamo troppo in fondo) e chi sostiene che siano altamente inquinanti, un po’ come tutte le cose usa e getta: ogni anno vengono buttati via 22,5 miliardi di cotton-fioc di plastica!
Per la prima teoria si può imparare a usare i cotton fioc in modo corretto, mentre per la seconda la soluzione sono i cotton fioc riutilizzabili.

Consigli
COSA SI INTENDE PER COTTON FIOC RIUTILIZZABILI?

Sono dei tamponi utilizzabili per la pulizia esattamente come i cotton fioc tradizionali ma con una differenza, sono realizzati in materiali che possono essere riutilizzati semplicemente lavandoli. Ci sono quelli realizzati in materiale rigido e resistente con una gomma termoplastica (TPE) flessibile e morbida. Altri sono realizzati in bambù biodegradabile e silicone igienico per la punta.
Tutto tende all’ecosostenibilità che avviene attraverso l’uso di materiali biodegradabili e plastic-free ma soprattutto perché non essendo usa-e-getta si risparmiano molti cotton fioc tradizionali buttati ad inquinare.
Per dire, uno di questi cotton fioc può sostituire fra 1.000 e 1.500 
tamponi di cotone tradizionali monouso.
L’utilizzo è esattamente come quelli tradizionali, solo che poi invece di gettarli si puliscono semplicemente con acqua e sapone. È possibile anche utilizzare un disinfettante.

Noi li usiamo ed è stata una svolta, e confermiamo quanto scritto nelle recensioni su Amazon, tutte recensioni entusiaste:

«Molto più utile del tradizionale cotton fioc. Il prodotto è molto più utile del tradizionale cotton fioc! Basta con i prodotti usa e getta che contribuiscono ad inquinare il nostro pianeta!!!!».

«Nessun problema nell’utilizzo anzi a me sembra che pulisca di più del normale cotton fioc».

«È già il terzo che compero. Mia moglie ha orecchie più piccole di me ma conferma la mia opinione che puliscono molto bene. Sono molto efficienti perché avendo le protuberanze “mordono” il cerume anche in punta. Unico “problema” sono praticamente eterni».

I COTTON FIOC RIUTILIZZABILI

Ecco quelli con le caratteristiche e le recensioni migliori:

Consigli

LASTSWAB COTTON FIOC

91d98w+H3VS. AC SL1500

Costa 11,97 euro ed è disponibile in 6 colori diversi.

ECO SWAB

71oi98cIHtS. AC SL1500

Costano 7,90 euro, sono due e hanno diverse funzioni: oltre che per pulirsi le orecchie si possono anche usare per il make up.

ORINKO

819KP7QRJLL. AC SL1500

Costano 9,99 euro. Questi hanno una forma diversa. Hanno una estremità curva che permette una pulizia delicata che mira all’estrazione dell’eccesso di cerume, al contrario dei cotton fioc che hanno invece la tendenza a spingere il cerume in fondo all’orecchio, provocando quindi tappi e irritazioni.

 

 

Foto: Orinko

© Riproduzione vietata.
Consigli