DOPPIE PUNTE: Come fare ad eliminarle per sempre?

Sei in: Home > Beauty & Fashion > Hairstyle > DOPPIE PUNTE: Come fare ad eliminarle per sempre?

Clicca per ascoltare l'articolo.

Domanda: Come faccio ad eliminare le doppie punte?

Capelli che si spezzano togliendo volume e brillantezza? Colpa delle doppie punte, uno dei più acerrimi nemici della nostra chioma! Come risolvere questo problema? Intanto serve una bella seduta dal parrucchiere per mascherarle, ma è una soluzione temporanea: l’unico modo per eliminarle è tagliarle. Basta una leggera spuntatina e poi via libera alla cura quotidiana che prevede un’alimentazione equilibrata e una serie di accorgimenti:
– non stressare i capelli con tinte, permanenti o altri trattamenti.
– usa una bandana o un cappello per ripararti dal sole e dei prodotti protettivi.
– ogni due mesi vai dalla parrucchiera per una spuntatina alle punte.
– rispetta la distanza di sicurezza (almeno 20 cm) del phon dai capelli.
– utilizza prodotti specifici come maschere o sieri almeno ogni 15 giorni.
– diluisci lo shampoo con l’acqua.
– risciacqua con acqua tiepida. Le temperature troppo elevate danneggiano e opacizzano.

I tipi di capelli e le doppie punte

Nessuna di noi è immune alle doppie punte, ma se hai i capelli fragili, secchi o lunghi sei quasi una vittima predestinata ad averle spezzate e rovinate.

– Capelli fragili: Sono quelli che ne risentono di più. Infatti tendono a spezzarsi alla fine del capello, perché le scaglie di cheratina che proteggono e ricoprono il fusto si assottigliano sempre più. Si formano, così, delle fratture longitudinali che rendono la capigliatura opaca e poco voluminosa.
– Capelli secchi: Sono meno resistenti di quelli normali, perché sono poco elastici e tendono a sfibrarsi facilmente.
– Capelli lunghi: Mancano di elasticità e sono deboli soprattutto nella parte delle punte del capello, dove lo spessore è minimo rispetto alla radice.

Prevenire, per evitare di tagliare

Una delle soluzioni più comuni al problema delle doppie punte è dare una spuntatina, ogni tanto, di 1 o 2 centimetri per far crescere i capelli più sani e più belli. Così però la questione si risolve solo parzialmente. Se vuoi provare a sconfiggere una volta per tutte le doppie punte, prova a curare i tuoi capelli tra un lavaggio e l’altro e soprattutto quando fai lo shampoo.
In generale, possiamo intervenire per evitarle passo dopo passo.

1) Una volta a settimana, applica sui capelli bagnati una crema a base di vitamine e oli vegetali mettendola su tutta la lunghezza del capello, in particolare sulle punte prima dello shampoo.

2) Avvolgi i capelli con una pellicola di plastica trasparente e lascia in posa per 5/10 min.

3) Prosegui con uno shampoo ricordandoti di non sciacquarli con acqua bollente.

4) Mantieni basso il calore del phon durante l’asciugatura e se usi la spazzola non avvicinarla troppo al beccuccio del phon.

5) Dopo averli asciugati ricorri all’aiuto dei fluidi riparatori con silicone e sostanze che proteggono il capello.

6) Se non sei riuscita ad eliminarle, vai dal parrucchiere che le brucia, oppure, se è il caso, taglia solo l’estremità del capello.

Come rigenerare le punte dei capelli

La parte finale del capello si rovina più frequentemente perché è esposta al sole, ai lavaggi frequenti, perciò proteggi i tuoi capelli con dei prodotti specifici. Risciacqua con abbondante acqua fredda specialmente le punte, avrai una maggiore luminosità. Inoltre ti consiglio di tagliare i capelli ogni 2 mesi in modo da rigenerare le punte.

Il massaggio del capello

Per preparare i capelli ad assorbire al massimo le sostanze nutritive contenute nei prodotti ristrutturanti bastano pochi gesti: distribuisci il prodotto su tutta la capigliatura, poi, tenendo le punte della ciocca tra pollice ed indice, massaggia con piccoli movimenti circolari. Tieni con una mano le punte della ciocca e con il pollice e l’indice della mano massaggia verso l’attaccatura.

I prodotti da usare

– Shampoo: Usane uno delicato ricco di agenti nutrienti per combattere la secchezza dei capelli e per riparare le punte danneggiate.
– Balsamo: Nutre, idrata e ristruttura i capelli fragili, perché aiuta la fibra capillare a restare sana e forte, evitando la formazione delle doppie punte.
– Ristrutturante: Puoi scegliere un maschera all’olio di cocco e cheratina, che rendono i capelli forti e compatti, proteggendoli dal pericolo doppie punte.

Shampoo Rinforzante per Capelli X RestivOil Activplus

➡ Un rimedio contro i capelli sfibrati e fragili, con tendenza a spezzarsi. Svolge un’azione rinforzante per capelli fragili e sfibrati grazie alla speciale cheratina biomimetica che riconosce le zone danneggiate del capello e agisce su di essa.

Perché sì: Ho dimezzato la caduta dei capelli
«Sono stata mesi a cercare un prodotto anti caduta. Ho usato shampoo e integratori bioscalin, integratori di biotina, fiale, shampoo costosissimi comprati sia nei negozi di parrucchieri che in farmacia; o non funzionavano per nulla, o per brevi periodi. Usando questo shampoo, già la seconda volta la caduta era dimezzata. Ho capito che il mio problema fosse l’uso di prodotti troppo aggressivi sulla cute. L’unica pecca è che non toglie bene la forfora, per cui consiglio una tantum di usare uno shampoo antiforfora. Inoltre qui su Amazon il prezzo è nettamente inferiore che nei supermercati».

Consigli

Shampoo Professionale R*System Lux

➡ Stimola un’azione protettiva e ristrutturante, restituendo corpo e volume ai capelli deboli e sfibrati, ripara le doppie punte, lucida i capelli opachi, sigilla le cuticole dai capelli porosi e crespi. Ideale anche per i lavaggi frequenti. 

Perché sì: Ottimo prodotto
«Prodotto ottimo mia moglie ne è entusiasta. Consiglia l’acquisto».

Shampoo anti-rottura OGX

➡ Shampo anti-breakage che riduce le doppie punte, evita che i capelli si spezzino e irrobustisce i capelli. Con olio di Cheratina.

Perché sì: Ottimo prodotto
«Ottimo, come me lo aspettavo. I capelli sono veramente morbidissimi e lucidi. Ho capelli molto difficili da mantenere sani – sono sottili, grassi, molto porosi, si annodano facilmente, in più li schiarisco, sono un vero disastro. Questo shampoo ha soddisfatto le aspettative».

Bed Head Ego, Boost Conditioner Senza Risciacquo TIGI

➡ Ristrutturante per doppie punte senza risciacquo che protegge i capelli secchi e danneggiati da agenti atmosferici, trattamenti chimici, shampoo e spazzole.

Perché sì: Adoro!!!
«Da quando ho provato questo prodotto non posso più farne a meno. Ottimo profumo, lascia i capelli morbidi. Consigliatissimo».

Maschera ristrutturante con Olio di Cocco e Cheratina

➡ Balsamo nutriente per capelli secchi, crespi o rovinati. Hanno un effetto rivitalizzante su ricci, boccoli, capelli naturali o colorati, riduce le doppie punte e l’effetto crespo. Rende più forti i capelli, quindi più facili da districare.

Perché sì: Ottimo!
«Ho visto molte persone che si sono lamentate perché non odora di cocco, ma dove sta scritto che deve odorare di cocco? Ci sono i principi attivi del cocco ma non l’essenza! Non è difficile da capire. Per quanto riguarda il prodotto é ottimo sui miei capelli, sono alla terza applicazione e ho notato i capelli più lucidi, vivi, belli e folti. Lo consiglio».

Le ricette naturali

Per le sostenitrici dei rimedi naturali, ecco un paio di semplici ma efficaci ricette da fare a casa:
– Miscela il tuo shampoo con 10 gocce di essenza di rosmarino e 10 gocce di camomilla (le trovi in tutte le erboristerie) e poi procedi al lavaggio come fai normalmente.
– Tra uno shampoo e l’altro, prova oli naturali, che riparano i capelli danneggiati, nutriendoli e rendendo la superficie più liscia. Applicarli è facile: basta metterne poche gocce direttamente sulle punte dei capelli asciutti.

Siero Rinforzante e Idratante per Capelli, Pelle, Corpo e Unghie ELbbuB

➡ Trattamento con olio di Argan + Olio di Cocco che idrata, specialmente per i capelli secchi. È efficace anche contro rughe, macchie senili, cicatrici e unghie fragili.

Perché sì: Elisir di bellezza
«Uso molto i rimedi naturali e stavolta ho comprato questa combinazione di olio di argan e olio di cocco in quanto usiamo troppi cosmetici e invece la natura viene in nostro aiuto con oli naturali e quindi sono a favore dei prodotti naturali. Lo uso da tanti anni e devo dire che i risultati si hanno subito e nel tempo previene i segni dell’invecchiamento. Lo uso per fare impacchi ai capelli e anche per dare morbidezza e lucentezza ai miei capelli. Ottimo anche per il viso per schiarire le macchie, nutre la pelle e la mantiene elastica va bene anche per l’acne giovanile in quanto è anche antibatterico. Con questo olio ho il risultato desiderato è proprio un elisir di bellezza».

 

Credit foto: 1643606 (Pixabay)

Consigli
© Riproduzione vietata.
Consigli
CI TENIAMO ALLA TUA PRIVACY
Noi e i nostri fornitori selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Questo vale anche per la pubblicità dove noi e terze parti selezionate facciamo uso di queste tecnologie per raccogliere informazioni utili al fine di migliorare il servizio. La pubblicità sul sito è studiata per non apparire visivamente invasiva e per essere il più utile possibile.
Per ulteriori informazioni, leggi la nostra cookie policy. Puoi liberamente negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccando su personalizza, cliccando sulla x accetti la navigazione nel sito con i cookie tecnici, mentre se vuoi dare il tuo consenso clicca su accetta.
Puoi liberamente cambiare idea in qualsiasi momento.
quootip | back to top