Domanda: Non ne posso più della cellulite. Ci sono dei rimedi?

Affligge milioni e milioni di ragazze di tutte le età, magre o grasse, giovanissime e meno giovani. Non è un problema di peso e, soprattutto, non deve essere un problema che ci frena dall’avere una vita sociale soddisfacente. Nel caso, la parola d’ordine oggi è “vietato arrendersi”.

I rimedi fai-da-te

Si può tentare di sconfiggerla aiutandoci con delle creme, ce ne sono di ottime in commercio, ma vanno usate con assiduità altrimenti è tutto inutile. Quando la voglia ti è passata mettiti un costume e guardati allo specchio, in cinque secondi ti starai mettendo nuovamente la crema!

Automassaggio

Una volta che hai scelto la crema anticellulite più adatta a te, usala mattina e sera tutti i giorni per un mese, poi soltanto una volta al mese. Stendi la crema sulle gambe e massaggiala partendo dal basso verso l’alto frizionando ed infine picchiettando la cute.

Cerotti

Ormai ci sono da qualche anno e possono essere di aiuto perché sono pratici da usare. Applicali la sera nelle zone più critiche e nel giro di qualche ora agisce da solo rilasciando in modo lento e graduale gli stessi principi attivi contenuti nelle creme: si consiglia di usarlo per almeno 2 mesi. 

Collister. Patch Rimodellante Rassodante

Un patch studiato appositamente per rassodare e rimodellare le zone critiche del corpo (gambe, braccia, fianchi e glutei). Applicato sulle zone da trattare, il patch rilascia gradualmente i suoi principi attivi assicurando un’azione intensa che dura per ben 8 ore. Aderiscono con un effetto “seconda pelle” che li rende invisibili anche sotto gli abiti. 48 patch: 32 lunghi, 16 corti.

Perché sì: Funzionali e di ottima qualità
«Gli effetti si notano dopo poche ore. Si sente l’effetto caldo modellante, ma i risultati si notano a vista d’occhio. La qualità collistar si testa sempre a buon mercato».

Biopoint. Patch Anticellulite

➡ Trattamento mirato che favorisce la riduzione delle adiposità, contrasta gli inestetismi della cellulite e l’antiestetico effetto buccia d’arancia. Sono 28 patch a rilascio continuato per 8 ore.

Perché sì: Davvero efficace!
«La Biopoint non si smentisce mai… i suoi prodotti sono sempre una garanzia! I cerotti sono efficaci, posso garantire. Li metto sui fianchi, il mio punto critico e dopo la prima confezione noto i risultati! Me lo ha confermato anche mio marito, quindi non dovrebbe essere autosuggestione! Ovviamente non sono i trattamenti dell’estetista però credo che ne valga la pena utilizzarli».

Fanghi e bendaggi

Per un trattamento professionale in casa puoi acquistare dei fanghi già pronti da applicare: si stendono sulle zone da trattare, poi bisogna avvolgere queste zone con della pellicola trasparente e tenerla in posa per 20 minuti, infine sciacquiamo il tutto con acqua tiepida. Stessa cosa con le alghe che sono già pronte ed imbevute di sostanze attive: anch’esse vanno tenute per 20 minuti. Sono trattamenti che si consiglia di fare 2 volte a settimana per qualche settimana. 

SlimCUP. Coppetta Anticellulite

➡ È l’unica e originale coppetta anti cellulite ad avere ottenuto la certificazione di dispostivi medico del Ministero della Salute. Con l’applicazione costante si possono ottenere risultati già dal primo mese con una riduzione media del 34% di cellulite. È specifica per l’utilizzo su gambe e glutei ma si può utilizzare anche su braccia e addome applicando una pressione inferiore.

Perché sì: Davvero un ottimo prodotto
«Prodotto sensazionale, la mia compagna una sera si è una no sta una mezz’oretta buona a passarsi questo attrezzi o sulle gambe e io posso suonare tranquillo la chitarra o guardare un po di TV in santa pace. L’articolo che stavo aspettando per dare una svolta a questa quarantena. Non so a cosa serva e non so se funzioni ma se la sua utilità è quella di tenere occupata la moglie per un po di tempo il voto è 10 e lode!».

Erbe e Virtù. Bendaggio Anticellulite

➡ Trattamento viso antirughe con acido ialuronico e ginseng. Antiage, illuminante, antiossidante, rimpolpante, idratante. Sono due garze monouso da 10 metri ciascuna. Dona sollievo a gambe e piedi affaticati e gonfi.

Perché sì: Efficace, ma bisogna essere costanti!
«Apprezzo molto questo prodotto… un vero e proprio bendaggio come da estetista. Io riuso le bende per 2 /3 volte, una volta usate le bende le conservo in frigo in un contenitore per alimenti. Basta arrotolarle e srotolarle bene. Inoltre, la maschera in tessuto che viene messa in confezione, è una delle poche in tessuto che trovo soddisfacenti. Infine, credo che per avere dei buoni risultati bisogna ripetere il trattamento 2 o tre volte a settimana».

Idromassaggio

È un altro rimedio possibile se abbiamo a disposizione una vasca con l’idromassaggio: le bollicine massaggiano la pelle, la rassodano e levigano. Controlla però la temperatura, l’ideale è sui 37 gradi: non usarlo per più di 20 minuti.

Idrobath. Bagno Aromatico drenante

➡ Bagno Aromatico Drenante a base di oli essenziali per vasca idromassaggio. Stimola la circolazione linfatica e coadiuva dei trattamenti antirughe e antismagliature. È completamente idrosolubile, non produce schiuma e non lascia residui oleosi.

Perché sì: Ottimo profumo e molto idratante
«Bagnoschiuma per idromassaggio ottimo per un dolce bagno relax».

Giusto / Sbagliato

Giusto:
– Fare un peeling su tutto il corpo alla sera, e andare a dormire senza indumenti lasciando la pelle libera di ossigenarsi.
– Consumare tanta frutta e verdura, e cereali integrali ricchi di fibre.
– Bere molta acqua, almeno due litri al giorno.

Sbagliato:
– Dormire molto al mattino
– Non fare colazione
– Non camminare

 

  • Credit foto: Pixland (PicsPree)
quootip | back to top